Hockey Ultimissime Altri Sport

Hockey: Castiglione. a Viareggio per vincere

Nella foto HC Castiglione 2014-2015

CASTIGLIONE. «Basta con i pareggi, dobbiamo ritornare a vincere: a Viareggio mi aspetto una partita difficile, ma c’è voglia di riscatto e vogliamo fare bene». L’allenatore-giocatore del Maremma Promotion Michele Achilli è fiducioso di invertire la rotta, dopo i due recenti mezzi passi falsi che hanno fatto scivolare il Castiglione al terzo posto nel campionato di serie A2. E nell’anticipo di stasera, ore 20,45 pista Dorando Petri, nello storico quartiere di Migliarina, per l’ottava giornata non sarà certo facile, nell’unico derby toscano della cadetteria. In casa biancoceleste durante gli allenamenti settimanali l’amarezza era palpabile per non aver saputo mantenere il vantaggio negli ultimi minuti, cosa che era già capitata in altre occasioni: «Si, è vero – continua nella sua analisi il coach del Castiglione – C’era già successo contro l’Uvp Modena, con il nostro portiere Dal Zotto che parò la punizione di prima all’ultimo minuto, salvando la vittoria. Poi è ricapitato a Montecchio Precalcino e sabato scorso contro il Sandrigo, e sono arrivati due pari. Ecco, sicuramente è una nostra pecca che dobbiamo affrontare. Dobbiamo rimanere concentrati fino al 50’ e avere l’istinto di chiudere le gare quando possiamo farlo. Certo, ci sono anche gli avversari, però tutti devono avere la consapevolezza che siamo una bella squadra e che dobbiamo credere in noi stessi. Io sono sicuro del nostro gruppo, della voglia che i ragazzi hanno di togliersi delle belle soddisfazioni. Sta a noi – ha concluso il veterano – andare a prenderci i tre punti, tanto nessuno ti regalerà mai niente». A Viareggio dunque, il Castiglione è chiamato alla prova del nove: per rimanere in alto i passi falsi sono vietato. Contro l’As di coach Paolo De Rinaldis (tecnico dello stesso Achilli che lo ha avuto a Sarzana), i biancocelesti si aspettano un match pieno d’insidie. Gli ultimi confronti risalgono alla stagione 2011-12, con i versiliesi due volte vittoriosi, 6-1 all’andata al palaBarsacchi e 4-2 al ritorno al Casa Mora. E nella squadra del presidentissimo Claudio Bicicchi milita anche un ex di lusso come il portiere Marco Bandieri, e poi giocatori del calibro di Gionata Vecoli (38 anni e 8 gol in stagione) e giovani di grande avvenire come Alex Raffaelli (16 anni e 9 reti fin’ora). Nel Castiglione pienamente recuperato Riccardo Salvadori, alle prese nelle scorse settimane con un problema alla gamba, con il quintetto praticamente confermato e con diversi tifosi che hanno annunciato la loro presenza per sostenere la squadra. Le altre gare dell’ottavo turno: Cresh Eboli-Uvp Modena, Montecchio Precalcino-Thiene, Sandrigo-Hrc Monza, Amatori Vercelli-Roller Bassano. La classifica: Thiene 16, Hrc Monza 15, Castiglione e Roller Scandiano 14, Sandrigo 13, Uvp Modena 8, As Viareggio 7, Cresh Eboli e Montecchio Precalcino 5, Roller Bassano 1. Arbitra Mauro Giangregorio di Giovinazzo. Enrico Giovannelli

 

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *