Hockey

Hockey: Amatori Vercelli – Maremma Promotion da brividi, finisce 9-7

di Paola Agostini

Amatori Vercelli – Maremma Promotion Hc Castiglione: 9-7 (6-1)

AMATORI VERCELLI: Simone Motaran (DanieleVolpe); Franco Amato, Paolo De Bernardis , Amleto Francazio, Giuseppe Tarsia, Davide Zucchiatti, Davide Costanzo, Nicolò Lucido, Enea Monteforte. All. Claudio Ario.

MAREMMA PROMOTION: Alessio Fedi (Marco Tisato); Alessandro Filippeschi, Michele Achilli, Riccardo Salvadori, Francesco Borracelli, Diogo Quaceci, Lorenzo Nobili, Michele Nerozzi, Luigi Brunelli. All. Michele Achilli.

ARBITRO: Alessandro Canonico di Bassano del Grappa.

RETI: p.t. (6-1) 3’34, 4’44, 5’41 e 15’01 Zucchiatti (V),15’15 Monteforte (V), 18’41 Achilli (C), 19’1 Monteforte(V); s.t. 4’15’ rig., 6’36 e 12’22 Salvadori (C), 13’01 Brunelli(C), 14’29 Monteforte (V), 14’54 Salvadori (C), 18’35 e22’25 Monteforte (V),  22’47 p.p. Salvadori (C).

NOTE: spettatori 100 circa, espulsioni temporanee, 2’, perSalvadori, Borracelli, Francazio.

Vercelli. Una goleada iniziale condanna la Maremma Promotion alla sconfitta, nonostante una buona reazione nella ripresa finisce 9-7 per l’Amatori Vercelli. Una partita intensa e piena di reti ha acceso il pubblico del Pala Pregnolato: non poteva che essere altrimenti visto lo stato di grande forma che caratterizzava entrambe le formazioni, lanciate verso la vetta della classifica. Vincono i piemontesi grazie a uno sprint iniziale che travolge i castiglionesi per 6 a 1. Dopo il fischio iniziale è Zucchiatti a far passare un brutto quarto d’ora ai castiglionesi: 4 reti nel giro di 15 minuti mettono in difficoltà un Fedi appena rientrato dall’infortunio. Tra i pali è emergenza in casa maremmana: Fedi non è al meglio e viste le assenze di Cerri e Marinoni è addirittura Marco Tisato a fungere da secondo portiere. Dopo il poker di Zucchiatti non c’è un attimo di pace per il Castiglione, che dopo 14 secondi subisce il 5 a 0 a opera di Monteforte. A scuotere i suoi ci pensa mister Achilli, che riesce a bucare Motaran per il momentaneo 5 a 1, ma la rete maremmana regala poca felicità: Monteforte ritorna al goal dopo 20 secondi e chiude il primo tempo per il 6-1 piemontese. Al rientro dagli spogliatoi è reazione maremmana e tris di Salvadori nei primi 15 minuti, a seguire anche Brunelli va a segno e i castiglionesi si riportano lentamente sotto per il 6-5. Ancora in rete Salvadori, ma nonostante la rimonta è ancora Monteforte a ristabilire i valori in campo: al 15′, 19′ e 23′ va in rete spezzando l’entusiasmo castiglionese e portando il risultato sul 9 a 6 a 2′ dalla fine. L’ultimo affondo è del Maremma Promotion, con il 5º goal della serata per un Salvadori in grande spolvero, ma che non basta ad arginare la valanga dell’Amatori Vercelli sulla formazione maremmana. Il commento a caldo di Salvadori analizza la partita: «Purtroppo abbiamo pagato a caro prezzo per come abbiamo interpretato la prima frazione – sottolinea il bomber del Castiglione –  e regalare un tempo è stato troppo per noi. Il Vercelli invece  è stato bravo ad approfittare delle nostre debolezze e ci ha punito, scavando il divario. Nel secondo tempo abbiamo avuto una buona reazione, siamo scesi in pista giocando sicuramente con più cattiveria e ci siamo rimessi in carreggiata, ma alla fine la sconfitta ci può stare. E’ stato giusto così». Con la vittoria il Vercelli si porta a quota 24 e raggiunge il Maremma Promotion, che viene fermato e deve rinunciare a una buona occasione per agganciare Bassano, fermato dal Sandrigo a quota 26 punti.