Foto e Video Grosseto Calcio Interviste Grosseto Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Gs Tv: le video-interviste di Flaminia-Grosseto. Tramutola: “Siamo sereni. Deciderà la società”

Nicola Tramutola

Civita Castellana (Vt). Ecco le video-interviste raccolte da Gs Tv al termine di Virtus Flaminia-Grosseto 3 a 0. Ricordiamo che mister Giacomarro non ha parlato, sostituito dal suo vice Tramutola, perché chiamato a un chiarimento urgente al telefono col presidente Pincione.

mister Tramutola

mister Vigna

Digiorgio

Palumbo

Schettino


 

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Forse qualcuno non ha ben compreso una cosa….noi siamo Grosseto..siamo il Grosseto FC, magari altri sognano di vincere..noi no..noi abbiamo il dovere di vincere, dovunque e contro chiunque. Magari ci siamo imborghesiti troppo, magari abbiamo indossato troppe volte lo smoking con il papillon, e ben venga questa sconfitta, se servirà a farci capire di riporre tutti i nostri begli abiti nell armadio e ci farà tirar fuori una bella tuta mimetica da battaglia, perche da qui alla fine dovremmo entrare in campo con il coltello tra i denti, e combattere e lottare per conquistarci quello che ci é stato tolto con un gesto infame!

  • Scontri diretti con le prime : Rieti perso 1-0, Arzachena perso 4-0, Viterbese pareggiato 1-1, negli scontri diretti facciamo cacare….

    • Per il momento è come dici.
      Aggiungerei il 3 a 3 interno con la Nuorese e il 3 a 1, sempre casalingo, contro l’Olbia.

  • Ovvia su, non ci mortifichiamo piu’ di tanto che qualche cascataccia puo’ capitare a tutti (v. Arzachena) e cerchiamo di rialzare la testa. Dario, e’ vero che siamo il Grosseto ma non dimentichiamoci che a luglio eravamo un mucchio di stoppia bruciato dal solleone. In fin dei conti siamo ancora primi anche se insieme ad altre compagini e che prima e dopo Natale abbiamo due partite allo Zecchini. E chissa’ se la Befana ci portera’ il carbone o lo zucchero. Io spero tanto anzi ne sono convinto che sia la seconda.Auguri prenatalizi a tutti.

  • allora caro Regolo, non dimentichiamo che non più di 5-6 domeniche fa avevamo 6-7 punti di vantaggio sui … “cugini”! Prima si diceva che eravamo partiti in ritardo, poi ci inventiamo tutte le scuse possibili per giustificare la squadra! Ottimo allenatore, niente da dire, ma si perde a Arzachena dà colpa a un ragazzino, si perde ieri e non si presenta alla stampa…

  • Va beh, iommi, ora non ci facciamo ossessionare dalla viterbese.Sono tante le avversarie in campo per lo “scudetto” nel girone, una vale l’altra ma importante e’ fare un punto in piu’ della seconda all’ultima giornata e se la seconda sara’ la viterbese ci sara’ piu’ gusto.Per quanto riguarda l’allenatore mi dicono che e’ riconosciuto fra i migliori della serie d, poi anche lui non e’ un mago che fa vincere d’incanto tutte le partite. Giacomarro ha cercato di inserire d’un colpo i nuovi arrivat,tutti giocatori di esperienza, sperando in un impegno piu’ abbordabile ma l’inevitabile squilibrio provocato all’interno di un assetto gia’ stabilizzato da parte dei nuovi entrati ha probabilmente contribuito a provocare questa spiacevole battuta d’arresto. Ci sono comunque ora tutto il tempo e le occasioni perche’ il Grosseto possa riprendersi alla grande e riacquistare quel ruolo di squadra leader che ha dimostrato di saper rappresentare fino ad oggi.





































Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: