Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Grosseto-Torres: le interviste. Giacomarro shock: “Squadra da sola con il presidente lontano”

Galgani intervista Giacomarro alla vigilia di Grosseto-Torres

Domenico Giacomarro (all. Grosseto): <<L’arbitro? Nella situazione lui ha voluto fare il presuntuoso, ha invertito punizioni e negato un rigore netto. Ha stimolato i ragazzi ad un agonismo che per come si era messa la partita era una gara tutta di qualità. Ci ha fatto andare in ansia e a volte queste partite le perdi pure, sarebbe stato un peccato perderla, loro non hanno fatto niente di più di noi. Ha ammonito per proteste e non per falli plateali, l’ho visto molto insicuro. Bisogna avere fiducia perché questa squadra deve essere tutelata e in settimana, siamo rimasti soli col presidente lontano. Se si mette in dubbio la professionalità di Giacomarro è meglio cambiare: se quelli che ci stanno vicino fomentando le difficoltà, io non ci sto. Sono contento del gruppo che si è formato, bisogna avere rispetto del loro mestiere e nessuno si può’ venire a giudicare come faccio il riscaldamento, soprattutto se sono dipendenti come me. Se poi non piace Giacomarro, i giocatori o lo staff si possono cambiare. C’è gente che ha esperienza e sa fare il suo lavoro, io ad esempio non posso fare il ds e stare a parlare coi procuratori. Pareggiare questa partita è stato possibile perché c’è una squadra che sa giocare a calcio>>.

Riccardo Maciucca (difensore Grosseto): <<Personalità, cattiveria, voglia di vincere e riscatto, abbiamo avuto tutto. L’episodio della punizione in area non so che dire, sull’arbitro non parlo non serve a nulla, quello che è stato l’hanno visto. Alla fine può essere un punto guadagnato, poteva andare meglio>>.

Luigi Digiorgio (difensore Grosseto): <<Commesso disattenzione e recuperala non era facile, l’abbiamo pareggiata ma siamo rammaricati perché volevamo chiudere il girone d’andata più in alto possibile. Abbiamo affrontato la partita nel miglior modo possibile rispetto alla gara col Flaminia, poi ci siamo trovati in svantaggio ma mi piace rimarcare la prestazione della squadra e nel secondo tempo abbiamo dimostrato di esserci. Le decisioni dell’arbitro potevano farci perdere la testa, siamo stati bravi e concentrati. Io ricordo solo di aver effettuato il retropassaggio poi mi fido di quello che dice Lanzano. Lui l’ha toccata e non bloccata per perdere un po’ di tempo. Inserimento a Grosseto? Sono stato accolto alla grande poi per entrare nei meccanismi del mister ci vuole un po’ di tempo>>.

Francesco Di Gennaro (attaccante Grosseto): <<Oggi l’importante è stato non prendere giornate di squalifica, poi la prestazione della squadra devo dire che ho visto un grande Grosseto, il destino ci ha dato un po’ contro, voltato le spalle. Alla fine per come si è messa la partita sono due punti persi. Loro non l’avrebbero vinto mai, invece c’è stato di tutto: ammonizioni non date ma ha fischiato subito punizione contro il nostro portiere. All’intervallo sotto il tunnel abbiamo rischiato di peggiorare la situazione, però ero sicuro che la partita non l’avremo perso>>.

Roberto Palumbo (attaccante Grosseto): <<Penso che l’arbitro abbia condizionato tutto, perso che dalle occasioni ha fatto tutto. Non è possibile prendere il pari con una punizione del genere dopo che avevi messo la partita in discesa e messo due tre palle gol. Penso che questa squadra va tenuta tranquilla perché avendo equilibrio si possono raggiungere i risultati. I credo tantissimo nella nostra squadra, dopo una sconfitta come quella della scorsa domenica dobbiamo essere ancora più uniti. La gente che lavora alle spalle della squadra è brava tanto quanto noi. Questo è un gruppo unito, l’obiettivo si raggiunge a maggio, ma chi ci sta vicino ci deve aiutare, non voglio destabilizzare l’ambiente ma ci tengo troppo a vincere questo campionato e secondo me ce la meritiamo>>.

Marco Sanna (all. Torres): <<Un ottimo punto perché l’avversario è uno di quelli forti. Per quanto riguarda il gioco neanche durissimo con otto ammoniti, mi sarebbe piaciuto tenere di più la palla ma va dato merito alle giocate del Grosseto, va dato merito che hanno giocatori forti. L’abbiamo preparata per giocarla e provare a vincerla. Io non sono da tanto in sella alla Torres ma da quando ci sono io i ragazzi stanno rispondendo alla grande, noi per il vertice ci crediamo, un paio di squadre magari sono più attrezzate di noi, io la Viterbese non l’ho vista ma, ho l’impressione che ce la giocheremo sino in fondo. L’episodio del portiere è da regolamento>>.

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista. Per Grossetosport si occupa di Grosseto, Gavorrano e C5 Atlante. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Io sto con il mister. Ha avuto la capacità di creare un gruppo unito nonostante siamo partiti in ritardo rispetto alle altre e mi piace il gioco che fa vedere. Nonostante magari troppi leziosismi la squadra gioca sempre palla a terra. Sarebbe un errore buttarlo fuori. E se questo è quello che vogliono certi personaggi che girano attorno al grifone siamo rovinati. Perchè il presidente deve fare il presidente, il direttore marketing occuparsi della comunicazione e l’allenatore deve avere la libertà di scegliere i giocatori da acquistare e quelli da schierare in campo. Chi vuol capire capisca!

    • Allora qualcosa e’ successo via…si percepiva…ma che bisogno c’ era ?? Avra’ a che fare con Nucifora forse… ??…Pincione tieniti stretto il Mister, non dare retta a personaggi strani…la squadra e’ tutta con Giacomarro, questo e’ quello che conta.

      • Ma sopratutto, a chi si riferisce ?? ….Iapaolo…?….Nucifora…? Chi… ???

  • Questa grande organizzazione societaria, tanto decantata, io non la vedo proprio.. I nomi che sono ruotati all’interno della societaria, da mirri a multineddu e via dicendo non li avevo mai sentiti in vita mia. Vabbe diciamo che siamo in serie D e magari non li conosciamo, anche se ho molti dubbi. Vorrei sapere a chi dare il merito di aver scelto mister Giacomarro… Un plauso a lui e alla squadra che sta facendo il massimo, anche considerando lo scivolone di domenica scorsa.

  • Che soddisfazione leggere il risultato della Viterbese Perdente, l’importante e’allungare sulla Viterbese poi il Campionato e’ nostro, Buon Natale e felice 2016 al Presidente a Iapaolo al Mister Giacomarro e i nostri Campioncini.

  • Grande Mr ….serio e deciso…… L allenatore dovrebbe allenare il resto lo dovrebbe fare la società che non c e …..purtroppooooo

  • Confermo quanto espresso in un mio post precedente, e cioe’: PIENA FIDUCIA AL MISTER!!!!!!
    ma nemmeno si deve denigrare l’opera svolta in ambito societario; ossia, queste affermazioni rischiano di creare malcontento e tensioni ASSOLUTISSIMAMENTE DA EVITARE x il bene della squadra, x l’armonia dell’ambiente e perché del tutto nocive e dettate da un eccesso di rabbia x un risultato decisamente sfavorevole a noi, visto i torti arbitrali ricevuti.
    Il mister non si tocca!!!!! ma nemmeno il presidente!!!!!!!!!
    Diciamo cosi’: questa sosta natalizia arriva come il cacio sui maccheroni (passatemi il termine) corroborante x recuperare energie fisiche e, soprattutto, mentali in quanto, dopo l’eliminazione in coppa, la débâcle di civita castellana ed anche oggi, la squadra mi e’ sembrata in “riserva” di energie.
    A maggior ragione e’ il momento di un meritato riposo x tutti, dai ragazzi al mister, lo staff tecnico e anche noi tifosi……………………
    Non credo dunque che le parole di Giacomarro siano veritiere sulla situazione attuale, quanto dettate da un momento in cui tutto gira storto e, giustappunto, che il natale porti in dono a lui e tutto l’ambiente una serenita’ maggiore.
    Abbiamo davanti un girone di ritorno da seguire fino in fondo attaccati alla poltroncina, quindi sara’ importante fare gruppo e tornare a giocare come sappiamo, perché siamo i piu’ forti, perché NOI SIAMO IL GROSSETO!!!!!!!!!!!!
    BUON NATALE MISTER; BUON NATALE PRESIDENTE; BUON NATALE A TUTTI I GIOCATORI E TIFOSI BIANCOROSSI!!!!!!!!!!!!!!!















Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: