Calcio Grosseto Calcio Lega Pro Unica Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Grosseto sconfitto dal Pro Piacenza: 0 a 1. Decide Porcino

gol partita di Porcino

GROSSETO (3-5-2): Mangiapelo; Ilari, Burzigotti (cap.), Bernardini (46’, Torromino); Albertini (84’, Boccardi), Onescu, Massimo, Finazzi, Boron; Giovio, Gambino (66’, Masia) A disposizione Pini, Cipriani, Verna, Asante,  Allenatore Massimo Silva

PRO PIACENZA (4-2–3-1): Iali; Castellana, Silva, Bini, Sane; Aliboni, Porcino (79’, Mella); Matteassi (cap.) (90’+3’, Mazzocchi), Schiavini, Carboni (70’, Pasaro); Torri A disposizione Donnarumma, Ballarini, Speziale, Ravasi Allenatore Arnaldo Franzini

Direttore di gara: Andrea Capone di Palermo.

Assistenti: Vincenzo Orlando di Empoli – Lorenzo Meozzi di Empoli

Reti: 29’ Porcino (PP),

Ammoniti:  19’ Onescu, 28 Bernardini, 58’ Iali (PP), 61’ Silva (PP), 83’ Boron

Corner: 12 a 3 (p.t. 5 a 1).

Recupero: 1′ nel primo tempo e 4′ nel secondo.

Note: Grosseto in maglia rossa, con banda trasversale bianca. Ospiti in maglia gialla con bordi blu. Spettatori 593 (abbonati 312, paganti 281). Incasso totale: € 5.522,68 (quota abbonati € 2.241,68, quota paganti € 3.281,40).

Grosseto. Finisce male la prima partita stagionale del Grosseto, condannato da un gol nato su rigore, contro una formazione che, vedrete, farà parecchio fatica a salvarsi. Purtroppo, è un risultato bugiardo, perché le parate più importanti sono state di Iali, ma il Grosseto attuale è stato assemblato in forte ritardo e, per di più, è senza un’adeguata preparazione. Insomma, occorrerà pazienza, ma, ne siamo certi, il Grifone che sta nascendo (e che domani verrà completato adeguatamente), dirà la sua in questa campionato lungo e avvicente. I tifosi, però, dovranno sostenere incondizionatamente la squadra, che ha anche bisogno di assimilare gli schemi di Silva.

Porcino sblocca il match La stagione del Grifone parte oggi, 31 agosto, sotto il sole cocente delle 12.30. Il Pro Piacenza, neo-promosso, è alla prima assoluta tra i professionisti. Il Grosseto, invece, dopo un’estate travagliata, è un cantiere in costruzione. Dunque, il mister unionista, Massimo Silva, arrivato a sua volta da pochi giorni, deve subito fare i conti con una situazione ancora incompleta e frenata dalla condizione fisica approssimativa di quasi tutta la squadra. Proprio per questo, il match mostra subito gli ospiti più propositivi, lucidi e continui, mentre i biancorossi funzionano solo a sprazzi. Non a caso, le azioni più pericolose sono quasi sempre di marca piacentina, come al 3’, al 9’ e al 25’. È il preludio al gol ospite, che arriva su calcio di rigore. Infatti, al 27’, l’esordiente Bernardini (classe ’97) commette un fallo netto in area su Castellana. L’arbitro Capone, ben appostato, concede subito la massima punizione. Si incarica così della battuta Torri, che si fa respingere l’esecuzione da Mangiapelo. Sulla respinta, però, arriva Porcino, che insacca il gol del vantaggio. E’ un brutto colpo per il Grifone, che prova a reagire, ma si espone inevitabilmente alle ripartenze emiliane. Tuttavia c’è il tempo di vedere un po’ di Grosseto al 40’ e al 41’, prima col tiro da fuori area di Boron e poi con l’azione personale di Giovio, neutralizzata da Iali. Al 45’, poi, l’arbitro concede 1’ di recupero, nel corso del quale i padroni di casa ottengono solo un ulteriore calcio d’angolo.

Iali salva il risultato A inizio ripresa mister Silva cambia modulo e fa esordire Torromino, che rileva Bernardini. Un attaccante per un difensore, una mossa che viene commentata subito in modo positivo dagli addetti ai lavori seduti accanto a noi. Se non altro, il Grifone cresce in convinzione e fa arretrare parecchio il baricentro degli ospiti. Il caldo, però, è davvero notevole e il gioco latita. Nonostante ciò, è il Grosseto a farsi preferire, anche se rischia l’autorete al 52’ con Ilari. Al 65’, poi, Iali sale in cattedra e salva la porta sul colpo di testa di Giovio, servito da Finazzi. Al 66’, invece, un’altro esordio tra i biancorossi: Masia per Gambino. Al 71’, è ancora l’estremo difensore piacentino a dire no al Grosseto, che prova a pareggiare col pezzo di bravura di Torromino. Gli ospiti, di fatto, si limitano a difendersi e non si sbilanciano più. Troppo importante, per loro che partono da -8, questa eventuale vittoria all’esordio. Alla fine, nonostante l’ingresso di Boccardi e un Grosseto a trazione anteriore, il risultato non cambia e resta solo il rammarico per un gol non arrivato che avrebbe regalato un meritato pareggio.

 

CRONACA DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

 

 

3’ Azione concitata in area biancorossa con la palla che passa poco sopra la traversa.
9’ Schiavini va alla conclusione dalla lunga distanza. Il tiro, però, è debole e Mangiapelo non ha difficoltà a raccogliere la sfera.
19’ Ammonito Onescu
25’ Pro Piacenza pericoloso con Schiavini che serve Torri, ma la difesa grossetana ottiene una punizione.
27’ Grosseto pericoloso a sprazzi.
28’ Rigore per gli ospiti. Fallo netto di Bernardini (poi ammonito) su Castellana.
29’ GOL! Tira Torri, respinge Mangiapelo ma Porcino ribatte in rete. Pro Piacenza in vantaggio.
40’ Sventola di Boron sugli sviluppi del quarto corner unionista. La palla finisce di poco dal sette difeso da Iali.
41’ Giovio, spalle alla porta, si gira in un fazzoletto e tira, ma la conclusione è centrale e Iali fa sua la sfera.
45’ Concesso 1’ di recupero.

SECONDO TEMPO

 

46’ Mister Silva fa esordire il neo-arrivato Torromino, attaccante, al posto del giovanissimo difensore Bernardini.
49’ Botta di Silva su punizione da posizione angolata. Mangiapelo vola e manda la palla in fallo laterale.
50’ Torromino difende palla in attacco e serve l’accorrente Massimo, che tira. Pallone sopra la traversa.
52’ Ilari rischia l’autogol per anticipare Matteassi. Sfera in corner.
65’ Assist di Finazzi per la testa di Giovio. Miracolo di Iali, che si rifugia in corner.
71’ Numero di Torromino, che conclude da posizione difficile. Iali, ancora determinante, manda la sfera in corner.
76’ Ancora Torromino pericoloso con un tiro che esce di poco fuori.
84’ Tiro-cross di Finazzi che mette i brividi a Iali.
89’ Ciabattata inguardabile di Burzigotti da fuori area. Pallone altissimo sulla traversa.
90’ Concessi 4’ di recupero.
90’+2’ Colpo di testa di Onescu. Iali para.

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Complimenti al comandante …. Telenovelas infinita x fare la squadra due gg prima del campionato!!!
    E c’è qualcuno che lo difende ancora….

  • Io caro Piede non godo assolutamente se il Grosseto perde, mi fate ridere voi che fate come i funghi: se il Grosseto vince uscite fuori altrimenti fate come oggi….x una settimana non vi si vede
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: