Calcio Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Pagelle Grosseto

Grosseto-Santarcangelo: le pagelle

Torromino esulta dopo il gol
GROSSETO  6 Un primo tempo soporifero, gli ospiti rimangono coperti e il Grosseto non trova lo spunto per ripartire. Mancano le idee, squadra abulica e senza iniziativa. Tutti svolgono il compitino, con sufficienza. Come iniziano i cambi, la squadra sembra trovarne beneficio e sale di ritmo. L’ultima mezz’ora è ad una porta sola, sembra tornato il sangue al cervello e si vedono trame di gioco nettamente migliori. Rimane la difficoltà dettata al fatto che gli ospiti si schierano tutti dietro la linea della palla.
MANGIAPELO  6 Praticamente inoperoso, si complica la vita su un rilancio a tempo scaduto, che fa venire i brividi.
MARIOTTI  6 Gli ospiti si vedono raramente dalle sue parti.
MORERO  6 Esce al 56′ per infortunio. Al suo posto Gambino.
VARRICCHIO  5,5 Esce al 65′ per Monaco, non sembra in particolare condizione.
ALBERTINI  5,5 Particolarmente impreciso nelle sue discese, difficilmente salta l’uomo ripiega sistematicamente. Recupera qualcosina per il tocco con cui fa arrivare palla a Pichlmann in occasione del gol.
VERNA  6 Un primo tempo sottotono, nel secondo giova della presenza di Gambino e sale di condizione.
ELEZ  6 La sua posizione a centrocampo, è di poco apporto per la manovra. Meglio quando messo dietro al posto di Morero uscito per infortunio.
BORON  5,5 Non trova mai il passo per arrivare sul fondo e non mette un pallone nel mezzo.
PICHLMANN  7 In coppia con Giovio, danno riferimenti e non trovano spazi per giocare. Difende la palla come pochi, si fa trovare pronto sull’assist di Albertini rimesso in gioco da un tocco involontario di un difensore e ribadisce in gol da bomber vero.
TORROMINO 6,5 Lezioso nel primo tempo, sovente alla ricerca del tiro da fuori anche quando potrebbe appoggiare, ma dalla sua il palo colpito poco prima del vantaggio. Nel secondo tempo ingrana un’altra marcia e si vede.
GIOVIO 5,5 Impalpabile Esce al 62′
GAMBINO  7 Entra al 56′ e si capisce subito che può fare la differenza, la squadra si accende come una lampadina, lampi e guizzi che mandano in crisi la retroguardia avversaria.
BOCCARDI
 6 Entra al 62′ e porta la sua voglia di giocare, ritmo e fantasia. contribuisce a mettere in crisi gli avversari molto statici.
MONACO  6 Entra al 65′ per sostituire Varricchio, svolge il compito con tranquilità. Come tutta la difesa non subisce mai attacchi veramente pericolosi.
Arbitro  
Catona  6 Conduzione ordinata e cartellini dispensati con equilibrio.

 

Luca Ginanneschi

Giornalista pubblicista, per Gs si è occupato principalmente di settore giovanile e ha seguito, come collaboratore, anche la Lega Pro. Ha collaborato, per il calcio, con la testata Dubidoo.it, primo giornale on line per ragazzi ed inoltre ha collaborato con le testate on-line Vivigrossetosport.it, Tuttob.it, PianetaB.com. Ha altresì collaborato col sito ufficiale (usgrosseto1912.it) dell’Us Grosseto ai tempi di Camilli.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Abbiamo degli esterni ridicoli,una difesa inguardabile e se non ci fosse Torromino saremmo uguali al Santarcangelo.Il bello è che malgrado le prestazioni pietose giocano sempre i soliti

    • Vado contro corrente: Giocavano malissimo nel primo tempo , nel secondo abbiamo fatto quello che dovevamo fare . Contro una squadra che tentava solo di distruggere, senza costruire niente era tutt’altro che facile. Siamo stati privati all’improvviso di tutti i nostri centrocampisti eppure abbiamo vinto. Tre punti d’oro. Conta solo questo, il resto sono discorsi sterili.






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: