Calciomercato Grosseto Notizie Grosseto Calcio

Grosseto: più Ferrari che Della Rocca. Biraschi verso Palermo

GROSSETO. Potrebbe essere il primo vero rinforzo del mercato di gennaio. Stiamo parlando dell’attaccante Nicola Ferrari, di proprietà dell’Hellas Verona, ma in prestito allo Spezia. Il centravanti che trovato poco spazio nel pacchetto offensivo degli aquilotti bianconeri pare essere ad un passo dal vestire il biancorosso. Tramontata invece l’ipotesi Della Rocca, attualmente al Carpi, che con l’arrivo di Ferretti in Maremma, ha lo spazio chiuso visto le caratteristiche molto similare dei due. In partenza Scappini che ha trovato poco spazio in questa prima parte di stagione, mentre Montalto dovrebbe rimanere. Uno tra Esposito e Mancino potrebbe partire con quest’ultimo che sarebbe l’indiziato numero uno. Di Cuonzo non lascerà Grosseto, mentre Gotti ha ricevuto richieste in Lega Pro ed è destinato a salutare. Nel frattempo si registra l’interessamento del Palermo per Biraschi. Negli ultimi match la società rosanero ha fatto visionare il ragazzo. Ricordiamo che i rapporti tra le due società sono ottimi e risalgono all’affare Pinilla.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E’ altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Domanda: quando hanno visionato Biraschi? Sbaglio o non ha praticamente mai giocato
    Ovvamente auguro a lui di concludere con il Palermo in serie B, quasi in serie A.
    Ferrari sarebbe la spalla ideale per Ferretti, Mi piacciono tutti e due

    • Te lo svelo io quando e come: praticamente, le poche volte che Biraschi ha giocato allo Zecchini, era presente in tribuna un osservatore del Palermo, ovvero Riccardo Chechi, grossetano doc ed ex-giocatore unionista. L’ho visto con i miei occhi e ho avuto modo di parlarci, ma, ovviamente, l’emissario rosanero non ha voluto né potuto dirmi chi stesse seguendo.

      • Bene! Mi fa piacere anche che Chechi sia inserito in un contesto cosi importante

  • Sono contento per Biraschi, ottimo giocatore dal futuro promettente. Non per niente nazionale under 19, ed ora under 20, sempre apprezzato da vari mister nazionali.
    Peccato per il Grosseto che perde un giocatore giovane e dalle grande potenzialità´.






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: