Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Pagelle Grosseto Primo piano

Grosseto-Ostiamare, le pagelle

GROSSETO 7 Nel primo tempo, imposta il gioco ed è padrone del campo, con gli ospiti che guardano più a non prenderle che a giocare. Subito il gol la squadra sembra essere sulla graticola, quasi impaurito, concedendo più che manovra, coraggio agli avversari.

Lanzano 6,5 Inoperoso nel primo tempo, è chiamato ad alcuni interventi importanti nel finire di partita. Si fa trovare pronto.

Ungaro 6,5 Buona prestazione, attento e vigile. Pochi gli spazi concessi all’avversario.

Schettino 6,5 Dirige la difesa offrendo una prova di ottimo livello.

Maciucca 6,5 Dimostra che l’incidente di Arzachena è solo un brutto ricordo.

Libutti 6,5 Sulla sua corsia riesce a creare diversi problemi alla squadra avversaria.

Vaccaro 6 Buona prima frazione di gioco, si spegne con il tempo ed esce all’81’ per Cremonini.

Platone 5,5 Il vero assente nella manovra del Grosseto.

Olivieri 7 Sua la magia su punizione che consente al Grifone di sbloccare la partita, valido apporto esce al 69′ per Lauria.

Lavopa 6 Come sempre furetto in attacco, ottime le sue incursioni. Rimangono le sbavature in fase difensiva, come in occasione dell’azione da cui è nato il calcio d’angolo, origine del gol avversario.

Palumbo 6,5 Da apprezzare il contributo in termini di possesso palla, tantissimo gioco di sponda e, fatto positivo, il ritorno al gol.

Di Gennaro 6,5 Buona prova del centravanti, molto mobile e presente nel vivo degli scambi nelle fasi di attacco. Esce al 60′ per Murano.

Murano 7 Entra al 60′ e prende il posto di Di Gennaro. Entra ed è subito pericoloso, bravo a spingere in porta il pallone per il terzo gol che chiude la partita.

Cremonini 6,5 Entra all’81’. Fornisce un assist a Murano facendo tunnel al diretto avversario per chiudere la partita che vale da solo il voto.

Lauria s.v. Entra al 69′

Luca Ginanneschi

Giornalista pubblicista, per Gs si è occupato principalmente di settore giovanile e ha seguito, come collaboratore, anche la Lega Pro. Ha collaborato, per il calcio, con la testata Dubidoo.it, primo giornale on line per ragazzi ed inoltre ha collaborato con le testate on-line Vivigrossetosport.it, Tuttob.it, PianetaB.com. Ha altresì collaborato col sito ufficiale (usgrosseto1912.it) dell'Us Grosseto ai tempi di Camilli.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ho visto un Grosseto piu’ attento sobrio e grintoso rispetto ad altre partite precedenti anche nei momenti di maggiore difficolta’ ed ansia come ad esempio nel secondo tempo dopo il fortunoso gol su calcio d’angolo degli avversari. Un Grosseto cosi’ se mantiene questa modestia e concentrazione anche in futuro puo’ davvero arrivare lontano.

  • Io invece non sono contento per niente. Bene quasi fino a 2-0 poi mi è parsa una squadra di scellerati. Sul 2-1 hanno sprecato il pari ripetutamente, quando una squadra vhe davvero vuol vincere il campionato non concede più spazi e la congela o la chiude prima alla grande. Ci hanno fatto venire la tachicardia. Sul 2-0 una squadra forte non ti fa fare più niente, soprattutto all’Ostia Mare che fino a quel momento era stata la squadra più scarsa vista allo Zecchini. Poi si sono un pochino riscattati ma li abbiamo resuscitati noi…….!!!!!

  • Questa volta la difesa si è comportata meglio del solito. Ottima la prova di Schettino, che rientrava dopo un lungo periodo di panchina. Sul 2-1 abbiamo sofferto: la solita paura di vincere. L’importante, comunque, è aver conquistato l’intera posta in palio. Adesso siamo di nuovo secondi (a pari merito con Albalonga e Rieti), grazie anche ad alcuni risultati a noi decisamente favorevoli. Mi aspettavo molto di più dall’Ostiamare, che mi è sembrata una delle peggiori squadre viste quest’anno allo “Zecchini”.















Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: