Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Grosseto Fc che schiaffone a Montecatini! Cinque reti nella ripresa (5-1)

Valdinievole Montecatini-Grosseto 5-1

MONTECATINI: Biggeri, Stampa, Diana, Bartolini, Ferrari, Milianti, Frati, Mariani, Granito, Piscopo, Ricci. A disp.: Grasso, Citti, Mencarini, Ferrante, Michelotti, Vettori, Salim, Giordano, Taddeucci. All. Venturi.

GROSSETO: Novara, Saitta, Mancianti, Bianchi, Serpieri, De Pasquale, Ascione, Diomande, Bezziccheri, D’Adamo, Marchionni. A disp.: Grossi, Berardi, Fanciulli, Majuri, Biondo, Loffredo, Fiacco. All. Bifini.

ARBITRO: Fabio Catani di Fermo, assistenti Nicola Iocca di Isernia e Davide Sabatino  di Foggia

RETI: 18′ autorete Milianti, 49′ Diana, 54′ Frati, 61′ Taddeucci, 75′ Piscopo, 85′ Taddeucci.

MONTECATINI – Incassa cinque gol tutti nella ripresa il Grosseto dopo che era andato in vantaggio all’intervallo, al Montecatini basta l’ingresso di Taddeucci per rivitalizzarsi ma ciò non è sufficiente per comprendere il crollo verticale deli uomini di Bifini. Il tecnico del Grifone schiera Bezziccheri in attacco al posto del ‘99 Loffredo e riporta Novara fra i pali, presentando una squadra più esperta in avanti ma l’unica conclusione che impegnerà il portiere Biggeri l’effettuerà nella ripresa Ascione col risultato già sul 4-1.

Il Grosseto, infatti, passa in vantaggio senza tirare grazie all’errore di Milianti che manda alle spalle del proprio portiere un cross prodotto direttamente da rimessa laterale. Vantaggio che il Grifone difende strenuamente sino all’intervallo e anche con merito vista la totale assenza di iniziative degne di nota del Montecatini e pur con l’infortunio di Marchionni che costringe Bifini già al 37’ a cambiare il quadro tattico.

Venturi nel secondo  tempo inserisce Taddeucci al posto di Granito e la partita si ribalta: al 5’ da corner pareggiano i locali con Diana, il difensore si ritrova la palla sui piedi dopo un non perfetto intervento di Novara. Al 9’ il sorpasso: Taddeucci serve in area Frati che si gira e incrocia imparabilmente di destro il 2-1. Da questo punto il Grosseto si consegna agli avversari. Giungono altre tre reti degli ospiti su marchiane disattenzioni. Il terzo e il quarto gol dei locali sono fughe in fotocopia prima di Taddeucci poi di Piscopo che nascono da lanci lunghi con la difesa totalmente sguarnita e che si concludono con l’attaccante che batte il portiere nell’un contro uno. Il 5-1, sempre di Taddeucci, è una leggerezza di Bianchi che tenta si superare lo stesso attaccante con un sombrero, peccato che lo faccia davanti alla propria area di rigore consegnando così un’altra occasione d’oro all’avversario, Taddeucci prende palla si porta a tu per tu con Novara e realizza la personale doppietta.

 La lezione ricevuta col Sestri Levante (1-4) non è stata assimilata dalla nuova rosa del Grosseto, la salvezza in queste condizioni resta un miraggio.

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista. Per Grossetosport si occupa di Grosseto, Gavorrano e C5 Atlante. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *