Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio

Grosseto, alla ripresa infermeria sempre piena

il croato Elez

GROSSETO – La formazione biancorossa ha ripreso ad allenarsi lunedì pomeriggio al Palazzoli per iniziare a preparare la gara di sabato prossimo che la porterà nella tana della capolista Ascoli (calcio d’inizio ore 19,30). Non accenna però a placarsi l’emergenza infortuni che dopo il cambio della guida tecnica sta pesantemente falcidiando la rosa unionista: alla ripresa solo lavoro atletico per Okosun, Lugo, Finazzi e Morero. Si registra pure il problema al polpaccio di Elez che in chiusura di seduta si è fermato precauzionalmente. In settimana dovrebbe rientrare in gruppo il centrocampista Massimo per mercoledì invece è programmato l’intervento di pulizia dell’arto di Onescu. Infine c’è il rientro del giovane Cipriani, tornato a Grosseto dopo un periodo di allenamento con il Siena.

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista. Per Grossetosport si occupa di Grosseto, Gavorrano e C5 Atlante. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • ad oggi siamo a 9 punti dall’Ascoli, quindi se sabato perdiamo la corsa al primo posto x noi è già finita a novembre. già sarebbe stata dura in condizioni normali, figuriamoci con tutti questi infortunati… speriamo in una botta di kulo via, una volta tanto anche a nostro favore : un autorete, un rigore inventato, un rinvio x nebbia…

    • Magari,se si partiva a luglio,non ci davano un punto di penalizzazione,forse,anzi senza forse,si vinceva col Piacenza,s’aveva 4 punti in più,anzi anche 6/7.Potevamo andare a Ascoli più sereni.Ma tant’è!Altrimenti si sparisce!!

    • Domanda. Perche tutti questi infortuni?
      Sara mica una preparazione deficitaria?

        • Di solito alla base degli infortuni ci sta un lavoro svolto male e con dei carichi esagerati. Certamente Il caso fa la sua parte, ma solo fino ad un certo punto.
          Quando il numero è troppo alto c’è qualcosa che non va. Quando poi il recupero anche per infortuni banali è lungo c’è qualche altra cosa che non va. Ma mi fermo qui.

  • Sono d’accordo con “solo Grosseto” quando si programma per vincere si parte in ritiro a luglio, non si fa la squadra il 25 agosto e ci si allena in via Michelangelo, magari è opportuno confermare i migliori dell’anno precedente es. Marotta Ferretti Terigi Obodo e Pagano.
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: