Calcio Prima Categoria

Girone D: l’analisi del giorno dopo

Nella foto Khouribeck, attaccante del Monterotondo. Doppietta ieri per lui

GIRONE D

 

MONTEROTONDO, POKER D’AUTORE Il Monterotondo porta a casa piuttosto nettamente il derby contro il Caldana e si insedia al quinto posto del girone D, diventando la miglior squadra maremmana del girone. I rossoverdi sfatano così il tabù che li vedeva sempre sconfitti in casa in campionato e iniziano a sentire odore di alta classifica. A rettifica dei tabellini di ieri, non è il Caldana bensì proprio il Monterotondo a essere rimasto in inferiorità numerica e ciò avvalora ancor di più la prestazione dei ragazzi di Cavaglioni. Per il Caldana altra trasferta amara, c’è bisogno di dare un’inversione di tendenza netta a questa stagione per non rimanere impelagati in zona playout.

 

CADE IL FOLLONICA, BUON PUNTO PER L’ALTA MAREMMA Il Follonica subisce la prima sconfitta esterna in quel di Donoratico, formazione di rilievo che lotta per la prima piazza e che, pur meritando la vittoria, è riuscita a violare la porta di Marroccella solo a metà ripresa, segno che comunque i biancoazzurri possono togliersi delle soddisfazioni nella stagione in corso. L’Alta Maremma, invece, conquista un punto alla fine buono contro il Venturina, al termine di un primo tempo pirotecnico. Punto positivo perchè i gialloneri, pur rimanendo in superiorità numerica nella ripresa, hanno rischiato in un paio di circostanze di capitolare, ed è proprio sulla gestione dei secondi tempi che l’Alta Maremma dovrà lavorare di più.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs