Calcio Prima Categoria

Girone D: il punto dopo la 6° giornata

IL MONTEROTONDO VOLA, BURIONI TRASCINA IL CALDANA Tra le maremmane del girone D, il Monterotondo sembra aver inanellato il filotto giusto di risultati per ambire alle zone di alta classifica: il team di Cavaglioni si conferma un rullo compressore lontano dal proprio campo, con tre vittorie in altrettanti incontri. Particolarmente significativo il successo conseguito a Perignano, squadra che precedeva i rossoverdi in classifica, grazie a una prestazione davvero convincente e nonostante aver giocato un tempo intero in inferiorità numerica. Solo nei minuti di recupero gli avversari sono riusciti a siglare il gol della bandiera. Il Caldana si affida invece alla doppietta di Burioni per rialzare la testa dopo un periodo difficile. L’ex attaccante del Ribolla si sblocca quindi nel momento più importante per la propria squadra che torna alla vittoria dopo quattro giornate, ma, soprattutto, mette in campo la voglia e la determinazione giusta per districarsi in questo girone che appare più complicato del previsto.

ALTA MAREMMA E FOLLONICA IN CALO Se Monterotondo e Caldana ridono, Alta Maremma e Follonica vivono umori diametralmente opposti: i gialloneri, infatti, escono sconfitti in rimonta proprio nel derby e si trovsno impelagati nei bassifondi della classifica. A parziale scusante del team di Papini, quello di non aver mai avuto la rosa al completo in nessuna partita, ma il mercato condotto in estate faceva pensare a ben altri traguardi per il team di Roccatederighi. Per il Follonica, invece, si sapeva che l’obiettivo primario era la salvezza, ma dopo le prime giornate i biancoazzurri avevano impressionato favorevolmente, facendo credere che l’obiettivo fosse facilmente ottenuto. Le ultime gare hanno un po’ fiaccato le speranze del team del Golfo, ma c’è ancora abbondante tempo per rimediare.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs