Calcio Giovanissimi Settore Giovanile Settore Giovanile Grosseto

Giovanissimi Reg.li Professionisti: il Grosseto cede 3 a 1 al Pisa.

PISA-GROSSETO 3-1

PISA: Giannasio. Paolicchi. Materazzi. Cecchi. Guidi. Gemignani. Paoli. Perissinotto. D’Alonzo. Borgioli. Bachi. A disp. Betti Mass. Landucci. Betti Nic. Stafico. Melani. Selmi. Dell’Aiuto. All. Paffi
GROSSETO: Rossi. Rumbullaku. Biancalani. Aguzzi. Biserni. Amato. Scotto. Anselmi. Guazzini. Pallecchi. Ferrone. A disp. Esposito. Bulku. Hrystu. Frosinini. Podestà. Mangiaracina. Romani. All. Trentini.

PISA. Inizia con una sconfitta a Pisa il campionato dei giovanissimi 2000 del Grosseto. I nerazzurri sono stati bravi e cinici a sfruttare le disattenzioni difensive dei giovani biancorossi e li hanno puniti forse anche troppo pesantemente. Nei minuti iniziali parte meglio il Grosseto che cerca di fare la partita, ma al 10′ il Pisa passa in vantaggio. Calcio d’angolo dalla sinistra, la palla sembra facile preda di Rossi, ma Gemignani ci crede e, abbandonato anche dal suo marcatore, anticipa tutti e segna. La rete subita tramortisce i grifoncini che, per alcuni minuti, perdono il bandolo della matassa e consentono ai padroni di casa di raddoppiare. D’Alonzo, ottima la sua prova, controlla un difficile pallone al limite dell’area, si gira benissimo e con un gran tiro batte Rossi. La seconda rete subita da’ la sveglia a Biserni e compagni che iniziano ad entrare in partita e si rendono pericolosi con Guazzini in un paio di occasioni, Pallecchi e Ferrone, ma prima la bravura del portiere, poi il palo negano agli ospiti la gioia della rete. Sul finale di tempo, poi, l’arbitro nega a Ferrone un rigore apparso netto. Nel secondo tempo il Grosseto continua a fare la partita, ma il Pisa si chiude molto bene. Le migliori occasioni sono ancora per il Grosseto, ma é il Pisa che al 20′ potrebbe chiudere la partita grazie ad un rigore, giustamente assegnato ai padroni di casa. Rossi però stavolta è bravissimo e si fa perdonare l’errore del primo tempo bloccando il tiro di Borgioli. Passano pochi minuti ed anche il Grosseto usufruisce di un penalty. Guazzini in area si libera con bravura del proprio marcatore che lo stende. Dell’esecuzione si incarica Amato che accorcia le distanze. La partita potrebbe essere riaperta, ma un’altra indecisione difensiva consente ancora a Gemignani di far scorrere i titoli di coda sulla partita. Nei minuti finali non accade altro ed il Pisa porta a casa, meritatamente, i tre punti.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all’interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E’ altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *