Senza categoria

Giovanissimi Reg.li Professionisti: Grosseto ferma il Prato, bene il Gavorrano B, buio pesto per quello A

luca.ginanneschi@grossetosport.com

Campionato regionale professionisti che sta entrando nel vivo. Il Grosseto coglie un buon punto sul campo di un Prato che si presentava in campo da capoclassifica, con questo ottimo pareggio, la squadra biancorossa si porta a 5 punti in classifica. Bene anche il Gavorrano B, quello allestito dalla formazione mineraria con il Venturina che stende il Siena con un netto 5-1 e centra la sua terza vittoria su quattro partite disputate. Buio pesto per l’altra formazione, quella A, allestita dal Saurorispescia. Sconfitta netta quella patita dagli uomini di Mister Barbero, che colleziona la quarta sconfitta su cinque gare disputate, contro il Poggibonsi che si presentava appaiata in classifica all’inizio del match.

Prato-Grosseto 1-1

Prato: Ricotta, Perini, Casini, Fuschetto, Torcasso, Coselli, Daidone, Sforzi, Miele, Rozzi, DellaNina. Entrati: Grasso, DalLago, Cortopassi, Lacedra, Paoli, Casolari, Diddi All. Marcello Benesperi

Grosseto: Nunziatini, Pastorelli, Sabatini, Tistarelli, De Bianchi, Picchianti, Abbate, Ferrari, Loffredo, Maliziola, Franceschini. Entrati: Fedi, Cicerchia, Cecchini, Cervero, Laiolo, Parentini,  DeCarolis All. Walter Trentini

Marcatori: Sforzi (P), De Carolis (G)

Il Prato, primo in classifica, viene fermato da un ottimo Grosseto che al termine di una partita combattuta e con numerose occasioni create, raggiunge in extremis il pareggio. Il forte vento condiziona la prima frazione di gioco con i padroni di casa che fanno maggiore possesso palla, ma le occasioni migliori sono per i biancorossi: la prima con Abbate, il quale, solo davanti alla porta non ha la cattiveria necessaria e si fa respingere la conclusione da un difensore sulla linea di porta, poi é la volta di Maliziola che a pochi passi da Ricotta non riesce a concretizzare ed é ancora una volta un difensore che salva sulla linea, infine De Bianchi, di testa, da pochi passi, non riesce a sfruttare un bellissimo assist di Sabatini. Il Prato, come detto, sfruttando il vento a favore, provava a rendersi pericoloso con conclusioni da fuori, ma Nunziatini non correva mai pericoli particolari. Nel secondo tempo dopo 7 minuti i lanieri si portavano in vantaggio. Sforzi si liberava con un vistoso fallo del diretto avversario e da venti metri faceva partire un gran tiro che batteva Nunziatini. Gran proteste degli ospiti, ma l’arbitro convalidava. Il Grosseto reagiva e la partita si faceva appassionate. L’arbitroannullava per fuorigioco, molto discutibile, su azione d’angolo, una rete di Laiolo, poi era la volta di Lacedra, su punizione, ad impensierire Fedi, autore di una splendida parata. Quando il Prato assaporava il gusto della vittoria Laiolo, dopo una insistita azione sulla fascia, faceva partire un cross che attraversava tutta l’area e trovava, appostato come un falco, De Carolis che di testa siglava il giusto pareggio. Non molto convincente l’arbitraggio, incerto nelle occasioni piú importanti. In conclusione una nota di cronaca a margine della partita: è doveroso spendere un pensiero per la popolazione del sud della Maremma che in questi giorni ha vissuto e sta vivendo momenti veramente tristi.  Anche i ragazzi di Mr. Trentini, che abitano in quelle zone, hanno subito molti disagi, uniti all’allagamento del campo di Istia, sommerso da due metri di acqua e per questo per molto inutilizzabile.

Gavorrano B- Siena 5-1

GAVORRANO B: Pietrelli, Riparbelli (’59′ Fiorini), De Clemente (’52′ Schiano), Zaccaria, Casalis (’65′ Petricci), Quarta (cap.), Deri (45’’ Petri), Garzella, Pucillo, Felici (’65′ Neri), Bastieri (’45′ Gentili). All. Busdraghi.

SIENA: Brugnoni (’59 Micheli), Tani, Barellini, Matteini (’59′ Moscatelli), Ceccuzzi (’44′ Bracciali), Arapi (’48′ Bongini), Lastrucci, Ravanelli (’44′ Miccoli), Maestrini (’44′ Batignani), Crisci, Airinei. All. Galasso

Arbitro: sig. Marconi

Reti: ’12′ Deri, ’14′ Felici, ’40′ Zaccaria, ’52′ Crisci (R), ’59′ Pucillo, ’68′ Pucillo

Amm.: ’50′ De Clemente, ’58′ Crisci

Dopo la sosta forzata di Domenica scorsa, con la gara a Livorno rinviata per maltempo, i giovanissimi professionisti del Gavorrano B di Busdraghi tornano alla vittoria contro il Siena tra le mura amiche dello stadio Santa Lucia di Venturina.

Un risultato mai in discussione con il Gavorrano che ha tenuto in pugno la gara e che poteva aver chiuso l’incontro già nel primo tempo, con alcune occasioni da gol mancate per un soffio. Il Siena dal canto suo si è presentato in campo con un 3-5-2 con Crisci a sostegno delle due punte Maestrini e Airinei; nonostante la buona impostazione in campo il Siena non è riuscito ad impensierire più di tanto l’attenta retroguardia maremmana.

Dopo un avvio di studio delle due formazioni è il Gavorrano che prende in mano le redini del gioco e pressa i senesi nella loro metà campo. Il vantaggio si concretizza al ’12 con una azione corale partita dai piedi di Garzella che manovra su Felici; lancio filtrante per Deri che si invola verso la porta e trafigge Brugnoni in uscita. Passano due minuti e su cross di Bastieri sul secondo palo si avventa Felici che dribbla il portiere e deposita nella porta sguarnita. Continua la pressione del Gavorrano con alcune ghiotte occasioni capitate sui piedi di Bastieri e Pucillo. Sul finire del tempo il Siena si fa più incisivo con un lancio di Crisci che libera Airinei solo davanti a Pietrelli che non si fa sorprendere. Al riposo 2-0 Gavorrano.

Al rientro dagli spogliatoi il Siena prova a riaprire la gara ma la pressione dei bianconeri è sterile; ci pensa invece Zaccaria al ‘40 che, dopo aver fraseggiato a centrocampo con Garzella, lascia partire un gran tiro dai 25 metri che si insacca alla sinistra di Brugnoni. Il Gavorrano sembra poter controllare la gara fino alla fine ma al ‘52 su corner battuto dal Siena Quarta intercetta la palla con la mano; l’arbitro Marconi, buona la direzione della gara, assegna il rigore trasformato da Crisci. Nonostante il gol il Siena non riesce a rendersi più pericoloso mentre sale in cattedra bomber Pucillo. Al ’59 Petri lancia Pucillo che batte il portiere con un delizioso pallonetto e al ’68 ancora Pucillo che conquista palla sulla trequarti e insacca battendo Micheli in uscita.

CITTA DI PONTEDERA FIORENTINA B 0 – 3
E. VIAREGGIO PRATO B 2 – 2
FIORENTINA A EMPOLI 3 – 0
GAVORRANO B SIENA 5 – 1
PISA LIVORNO 0 – 4
POGGIBONSI GAVORRANO A 4 – 0
PRATO A GROSSETO 1 – 1
Squadra

Punti

G

V

N

P

Gf

Gs

Diff

FIORENTINA B

12

4

4

0

0

12

0

12

PRATO A

11

5

3

2

0

16

8

8

FIORENTINA A

9

3

3

0

0

12

0

12

CARRARESE

9

3

3

0

0

11

2

9

GAVORRANO B

9

4

3

0

1

13

8

5

EMPOLI

9

5

3

0

2

16

6

10

PRATO B

7

5

2

1

2

15

12

3

LIVORNO

6

4

2

0

2

11

6

5

POGGIBONSI

6

5

2

0

3

6

9

-3

GROSSETO

5

4

1

2

1

4

8

-4

SIENA

4

5

1

1

3

5

10

-5

GAVORRANO A

3

5

1

0

4

3

11

-8

PISA

3

5

1

0

4

2

17

-15

E. VIAREGGIO

1

4

0

1

3

2

21

-19

CITTA DI PONTEDERA

1

5

0

1

4

3

13

-10

Luca Ginanneschi

Giornalista pubblicista, per Gs si è occupato principalmente di settore giovanile e ha seguito, come collaboratore, anche la Lega Pro. Ha collaborato, per il calcio, con la testata Dubidoo.it, primo giornale on line per ragazzi ed inoltre ha collaborato con le testate on-line Vivigrossetosport.it, Tuttob.it, PianetaB.com. Ha altresì collaborato col sito ufficiale (usgrosseto1912.it) dell'Us Grosseto ai tempi di Camilli.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs