Altri Sport Basket

Gea Basketball rullo compressore: è primo posto in classifica

Piombino Basket Club-Gea Grosseto 61-67

MORPHE’ PIOMBINO BASKET: Bertolini, Bini 9, Cottone, De Santis 6, Gagliardi 13, Gambini, Mariani, Orobello 13, Pecchia 2, Poli 18. All. Renati

GEA BASKETBALL GROSSETO: Goracci, Villano 2, Zambianchi 7, Romboli 8, Contri 8, Furi 8, Ricciarelli 7, Dolenti 18, Santolamazza 7, Bambini 2. All. Manganelli

ARBITRI: Cirinei di San Vincenzo e Barbanti di Livorno

PARZIALI: 16-18, 37-38, 49-51

Partita molto equilibrata con entrambe le squadre che hanno lottato fino alla fine per la vittoria. La spunta la Gea, che si conferma squadra di alto livello per la categoria, che con tre vittorie in tre gare, sale al primo posto insieme a Forte dei Marmi. La Gea parte subito forte trascinata dai canestri di Dolenti e Furi, che mettono in difficoltà i padroni di casa che, affidandosi ai lunghi Poli e Orobello riescono a tornare a contatto e a chiudere il primo quarto sotto di due lunghezze, per il 18 a 16 ospite. Pronti via nel secondo periodo e, dopo 45 secondi il Morphè ha già esaurito i falli per il bonus, ma non si fa assolutamente condizionare da questo handicap e, con un buon gioco di squadra riesce a vincere il parziale di una lunghezza, andando negli spogliato sul 37-38. Il terzo quarto continua ad essere molto tirato: a Bini, De Santis e Gagliardi rispondono puntualmente Santolamazza e Dolenti, aiutati sotto i tabelloni da un super Ricciarelli che catturando rimbalzi su rimbalzi riesce a fare la differenza per i suoi. Il finale è concitato, il Morphè mette la testa avanti sul punteggio di 55 a 54, ma subisce il controparziale di 7-0 che regala ai grossetani lo strappo decisivo, fino al risultato finale di 67-61. Gran bella partita, i ragazzi di coach Renati escono sconfitti, ma non certamente ridimensionati; per i maremmani percorso netto in trasferta e sabato prossimo debutto casalingo con Venturina.

 

Federico Cerboni

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





































Loading…