Calcio Gavorrano Calcio Lega Pro Unica Primo piano

Gavorrano-Viterbese 0-3, sprofondo rossoblù

Gavorrano-Viterbese

GAVORRANO-VITERBESE CASTRENSE 0-3

GAVORRANO: Salvalaggio, Ropolo, Cretella, Brega (32’ st Malotti), Lombardi, Borghini (18’ st Papini), Mosti (1’ st Moscati), Salvadori (23’ st Bruni), Conti, Finazzi (32’ st Zaccaria), Gemignani. A disposizione: Mazzini, Matteo, Bruni, Zaccaria, Moscati, Malotti, Mugelli, Papini. All. Bonuccelli.

VITERBESE: Iannarilli, Peverelli (32’ st Zenuni), Pacciardi, Cenciarelli, Celiento, Vandeputte (23’ st Mendez), Sini, Baldassin, Tortori (32’ st Bismark), Andrade Jefferson (11’ st Razzitti), Atanasov. A disposizione: Pini, Bismark, Musacci, Razzitti, Mendez, Micheli, Mbaye, Zenuni, Di Paolantonio. All. Bertotto.

ARBITRO: Guida di Salerno (Lattanzi, Martinelli).

RETI: 23’ Atanasov, 43’ Jefferson, 20’ st Vandeputte.

NOTE: 248 paganti (55 abbonati) per un incasso totale di 2482 euro. Serata gradevole, presenti circa un centinaio di tifosi ospiti, in tribuna anche l’ex presidente del Grosseto Piero Camilli; ammonito Pacciardi; angoli 5-3 per la Viterbese Castrense; recupero 0’, 4’ st

GROSSETO – Dolorosa sconfitta del Gavorrano che viene battuta rotondamente dalla Viterbese Castrense. Non basta l’ingresso di Finazzi dal primo minuto, visto che i maremmani offrono il solito bel fraseggio, ma vengono affondati senza pietà da una squadra compatta e concreta.

Eppure un bel Gavorrano nel primo tempo sembra essere in pieno controllo del match e nei primi dieci minuti arrivano due conclusioni di Lombardi di testa e dal limite dell’area. Viterbese rintanata tutta a protezione della propria area. Basta un errore dei padroni di casa, però, a cambiare irrimediabilmente la partita: arriva al 23′ il gol in mischia degli ospiti ad opera di Atanasov che ringrazia il mancato disimpegno di Salvadori e scarica una botta vincente su cui Salvalaggio nulla può. Risposta degli uomini di Bonuccelli al 29′ con calcio di punizione dal vertice sinistro affidato a Lombardi: bella palombella che sfiora soltanto l’incrocio dei pali. Manca clamorosamente il raddoppio la Viterbese al 31′ quando Sini sulla respinta di Salvalaggio corregge sul fondo a due passi dalla linea di porta. Parte, invece, in posizione molto dubbia Vandeputte al 43’ che affonda per il raddoppio della Viterbese. Il giocatore viterbese scatta all’altezza del centrocampo prendendo in contropiede la retroguardia mineraria, affonda sulla sinistra e serve al centro per Jefferson che in spaccata devia in porta il 2-0. Non cambia molto nella ripresa, la Viterbese approfitta dell’assetto sbilanciato e cala il tris: al 20′ azione personale di Vandeputte che converge dalla sinistra, poi dal limite scarica di sinistro sotto la traversa con la difesa del Gavorrano che accompagna soltanto. Inutile il finale di gara con la Viterbese che difende il risultato e porta via agevolmente i tre punti.

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista. Per Grossetosport si occupa di Grosseto, Gavorrano e C5 Atlante. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *