CAMP. NAZ. DILETTANTI Gavorrano Calcio

Gavorrano senza Zizzari per due giornate. Nofri già al lavoro

In primis la testa. Poi il campo. Il primo impegno di Federico Nofri sarà quello di liberare la mente dei suoi giocatori da spettri e paure. Il neo tecnico del Gavorrano si è messo subito all’opera per ridare linfa vitale ad una formazione che dopo l’ultima sconfitta sembrava più un pugile suonato che una formazione in grado di ambire al salto di categoria. Il primo impegno del successore di Marco Cacitti sarà quindi di livello psicologico, più che tecnico tattico. Nofri infatti, oltre ad aver voglia di mettersi in gioco, conosce la categoria come le sue tasche e saprà toccare le corde giuste per ridare vigore ad una squadra che sembra arida e senza logica. L’ex allenatore di Foligno, Arezzo, Todi e Castel Rigone è una vecchia volpe della serie D ed è già proiettato verso la delicata sfida di domenica sul campo della Virtus Flaminia. La formazione laziale è reduce da un brutto stop per 5-2 sul campo dello Spoleto, e vorrà di certo rimettersi sui binari già dal match col Gavorrano. Minerari che saranno però privi per due giornate del loro bomber principe: Francesco Zizzari è stato infatti fermato per due turni a causa del cartellino rosso rimediato domenica. Con lui sarà assente per una giornata anche Federico Callai, preparatore dei portieri dei minerari, allontanato domenica per proteste nei confronti dell’arbitro.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs