Gavorrano Calcio Primo piano

Gavorrano, sconfitto 2-0, furente per l’arbitraggio

Bonuccelli

GAVORRANO-ROBUR SIENA 0-2

GAVORRANO (3-4-2-1): Salvalaggio, Matteo (1’ st Borghini), Salvadori, Ropolo, Cretella, Moscati (19’ st Brega), Lombardi, Malotti (19’ st Mosti), Tissone (32’ st Papini), Conti, Gemignani. A disposizione: Mazzini, Zaccaria, Brega, Borghini, Ferrante, Bianchi, Mosti, Mugelli, Papini. All. Bonuccelli.

ROBUR SIENA (4-3-1-2): Pane, Panariello, D’Ambrosio, Marotta (41’ st Lescano), Iapichino, Gerli, Neglia (29’ st Guerri), Damian (14’ st Guberti), Brumat, Vassallo (41′ st Terigi), Bulevardi (28’ st Cristiani). A disposizione: Crisanto, Terigi, Rondanini, Guberti, Emmausso, Guerri, Lescano, Campagnacci, Mahrous, Cruciani, Cristiani, Romagnoli. All. Mignani.

Arbitro: Bitonti di Bologna (Della Croce, Pompei)

RETI: 7’ Marotta, 49′ st rig. Guberti.

NOTE: ammoniti Cretella, Brega, Gemignani, Vassallo, Iapichino e Guerri; recupero 0’, 5’ st.

GROSSETO – Due gol contestati permettono al Siena di imporsi allo Zecchini per 2-0 sul Gavorrano. Avvio mortifero degli ospiti spinti da oltre 400 tifosi sistemati nella curva ospiti. Meglio i bianconeri nel primo tempo. Al 2′ Bulevardi trova spazio per calciare a a pochi passi dal portiere, respinge di corpo Salvalaggio. Prima occasionissima di marca Siena. Al 7’Marotta scatta in sospetto fuorigioco sulla sinistra del fronte d’attacco, entra in area e batte sul palo lungo Salvalaggio. Prolungate proteste dalla panchina del Gavorrano per la posizione di partenza dell’attaccante senese, fatto sta che il Siena è già in vantaggio e i minerari sono costretti a rivedere  da subito la strategia di gioco. Al 11′ fiammata del Gavorrano: palla ribattuta che spiove al limite, calcia al volo Lombardi, tiro teso che respinge Pane. Sono gli ospiti con le ripartenze di Neglia però i protagonisti della gara, Siena vicino al raddoppio al 24’ poi Salvalaggio salva la propria porta in mischia al 37’.

Nella ripresa Bonuccelli ricorre alla panchina per invertire la gara però viene spedito fuori dal terreno di gioco dall’arbitro contro il quale a lungo ha protestato il Gavorrano: su tutte il fatto tattico di Iapichino rilevato ma non sanzionato col giallo e il tocco di mano in area al 27’ della ripresa in area robur.

Occasione buona per pareggiare arriva per il Gavorrano al 35’ Papini dalla sinistra e Brega di tacco chiama Pane al riflesso. L’occasione migliore dei rossoblu sveglia il Siena: al 44′ parata in tuffo di Salvalaggio sulla punizione di Lescano l’estremo poi si oppone anche sul seguente tentativo di Guerri. Nell’assalto finale pasticcia Borghini in difesa e arbitro che giudica la palla toccare le braccia di Papini. Calcio di rigore che Guberti realizza spiazzando il portiere. Il Siena prosegue la sua marcia a punteggio pieno, furente il Gavorrano per la direzione a senso unico del signor Bitonti.

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista. Per Grossetosport si occupa di Grosseto, Gavorrano e C5 Atlante. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *