Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Fc Grosseto: in difficoltà per il campo di Via Austria per il settore giovanile

GROSSETO. Come vi avevamo anticipato circa un mese fa, purtroppo a fine anno torna nuovamente fuori il problema legato al campo di Via Austria per il Grosseto del presidente Pincione.

In un comunicato ufficiale la società biancorossa dichiara le proprie difficoltà in quanto l’impianto non è stato assegnato con conseguenti problemi logistici e organizzativi poiché non ha potuto beneficiare di altro impianto cittadino dedicato.

Questo il testo integrale del comunicato:

<<La F.C. Grosseto apprende dagli organi di stampa che il Club di Tifosi “Annozero”, che con l’occasione si ringrazia, è riuscito ad ottenere rassicurazioni in merito alla riparazione del maxischermo che già da molto tempo risulta ormai non funzionante. Si confida quindi che il Comune mantenga quando promesso al suddetto club e che sin dal prossimo mese di gennaio il tabellone tornerà a svolgere le proprie funzioni». Con questa nota la società del Grosseto torna sull’argomento relativo al mancato funzionamento del tabellone elettronico che da qualche domenica ha smesso di funzionare.
Il Grosseto però, fa presente anche un’altra situazione, inerente all’assegnazione dei campi di allenamento e che, a dire della società, non è stata ancora risolta: «La scrivente società intende inoltre mettere in evidenza che a tutt’oggi risulta non assegnato il campo di via Austria, con conseguenti gravi problemi logistici e organizzativi per il settore giovanile che non ha potuto beneficiare di nessun altro impianto cittadino ad esso dedicato. L’unico campo disponibile, oltre allo Stadio Zecchini, resta il Nilo Palazzoli, che peraltro necessita ormai da mesi di una potatura straordinaria dei cipressi circostanti che potrebbero ostacolare il regolare svolgimento dell’attività agonistica>>.

 

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ma e’ mai possibile che un problema come quello di mettere a disposizione una adeguata struttura sportiva per la fondamentale attivita’ giovanile calcistica della neonata FC Grosseto non riesca a trovare una soluzione rapida in presenza di un recentissimo Candidato a Sindaco di Grosseto per le imminenti elezioni amministrative nonche’ importante assessore uscente al bilancio e allo sport e primario sponsorizzatore della nascita e rilancio della stessa FC Grosseto dopo il disastro della precedente US Grosseto quale e’ il Dott. Paolo Borghi?

  • Caro Regolo passano gli anni ma i problemi sono sempre gli stessi! Si scava sotto al barile! Non c’è mai fine al peggio!















Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: