Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

Ecco perchè la punizione su Lanzano andava fischiata

il fallo fischiato a Lanzano in Grosseto-Torres 2 a 2

GROSSETO. Ha suscitato molta perplessità la punizione che il direttore di gara ha fischiato su Lanzano in occasione del retropassaggio effettuato di testa.

In un primo momento ha colto di sorpresa anche a noi la decisione, poi siamo andati a spulciare il regolamento e purtroppo il fischio è stato corretto.

Infatti lo stesso prevede che il possesso del pallone include il portiere che intenzionalmente respinge con le mani il pallone allo scopo di mantenerne il possesso.

Vi alleghiamo foto del regolamento AIA.

 

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • “Quando MANTIENE il pallone tra le mani”.
    Nel video Lanzano non lo mantiene. Tra l’altro nel disegno il portiere prende il pallone in alto(quindi lo blocca..lo MANTIENE) e poi lo porta in basso rilasciandolo in terra. Ecco in quel caso si può fischiare un fallo a due in area.
    Nell’azione di Lanzano il pallone viene toccato con le mani (stile parata per intendersi) e non mantenuto.
    Arbitro fenomeno.

  • unico problema è che, come dice il regolamento il pallone deve essere “calciato volontariamente” ed il passaggio è stato effettuato di testa (e non calciato quindi!!) ergo poteva essee addirittura bloccato quindi l’errore dell’arbitro è stato palese!!!

  • Arbitro fenomeno e siamo d’ accordo.Detto questo l’ ingenuità colossale di Lanzano è evidente poteva fare tutto bloccare il pallone e rinviare o stopparlo con il petto.Mattia per me è un ottimo portiere, grossetano e spero che rimanga tanti anni nel grifo ma qualche sua distrazione la stiamo pagando un pò cara…..

  • Ribadisco ancora quello che ho scritto in altri post…Lanzano “non ha il possesso della palla”… Tutto il motivo del contendere sta lì…fino ad oggi hanno spiegato così. Purtroppo i regolamenti, quando possono essere interpretati, generano questo tipo di confusione. Credo comunque che questo sia un bel caso da casistica per una bella decisione degli organi competenti…Aspettiamo qualche voce autorevole, magari Velotto, se non il presidente provinciale degli arbitri!!!

    • Io ribadisco, a puro titolo personale, il mio appoggio alla tua tesi.
      Aggiungo che buonsenso e discrezionalità dovrebbero aiutare gli arbitri a non sciupare le partite.

  • Ragazzi du Che cosa stiamo parlando?
    Ieri l’arbitro ci ha golfo due punti dalla classifica, si è inventato questa punizione, ci ha negato un rigore clamoroso sullop 0-0 , non ha fischiato tre-quattro punizioni dal limite clamorose, ha ammonito a senso unico..
    Chiamiamo le cose per nome e cognome, ieri abbiamo beccato due punti di penalizzazione, co. Un arbitraggio equo passavamo il Natale MERITATAMENTE in testa alla classifica!





































Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: