Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio

E’ L’ora del derby con il Pisa. Tutti gli altri incontri.

Di Antonio Strati.
GROSSETO.Dopo la sconfitta casalinga di domenica scorsa contro il Catanzaro, la formazione di mister Cuoghi affronta quella che per molti motivi è la partita più difficile della stagione; in primo luogo perché andiamo ad affrontare la capolista Pisa all’Arena Garibaldi, e questa è già una prima difficoltà, poi perché i derby, soprattutto quelli toscani, nascondono sempre insidie quasi imponderabili a priori, infine proprio perché il Grosseto è reduce da una sconfitta casalinga che ha anche registrato una certa involuzione a livello di gioco. Comunque gli stimoli non mancheranno e se pensiamo che l’ultima partita disputata a Pisa, quando le due squadre militavano in serie B, vide un successo biancorosso, potremmo anche pensare in positivo per la partita di sabato.
Per le altre toscane, l’altra capolista, il Pontedera, scenderà al Del Duca di Ascoli e affronterà una squadra che sta palesando diverse difficoltà; Il Viareggio, nonostante il cambio di guida tecnica in panchina sembra sempre piuttosto in difficoltà, se la vedrà contro un redivivo Barletta, reduce da una delle poche vittorie nell’ultimo turno di campionato, mentre il Prato sarà di scena nel posticipo serale sul campo di un Lecce che sta cercando di risalire lentamente la classifica.
Quanto a chi riposa questa settimana, usando un po’ di ironia si potrebbe dire che mai sosta fu più azzeccata; infatti la Nocerina, reduce dal derby farsa di Salerno, partita che ha gettato discredito sul calcio italiano e non solo in questo sport, avrà modo di riflettere bene su quanto é successo domenica all’Arechi, fatti che sicuramente porteranno gravi conseguenze per il club campano.
Quanto al resto del programma, a Frosinone, squadra che vede la vetta ad un solo passo, arriverà un Gubbio che non sembra avere grandi pretese in questo campionato; la Paganese, squadra che sembra puntare più a mettere le basi per la prossima stagione, riceverà un Perugia il cui campionato, al momento, non rispecchia le ambizioni di inizio stagione; i big match di questa giornata saranno 2: L’Aquila Benevento, dove gli abruzzesi cercheranno di consolidare e anche migliorare la propria classifica, mentre per i campani sarà l’occasione per riavvicinare le posizioni di classifica che contano, e Catanzaro Salernitana in cui i calabresi, reduci dall’aver violato lo Zecchini con una partita molto accorta, cercheranno un attacco ai vertici della classifica, e la Salernitana che dopo la vittoria a tavolino nel derby farsa di domenica scorsa, tenta di avvicinarsi a posizioni di classifica più importanti. (AS)