Gavorrano Calcio Primo piano Serie C

Damonte di rigore. Il Gavorrano strappa un punto al Siena

Una fase di Siena-Gavorrano

SIENA – Un punto che pesa come un macigno. Il Gavorrano riprende la partita allo scadere grazie alla realizzazione dal dischetto di Loris Damonte, che regala il pareggio ai minerari, e una speranza in più per il proseguo del campionato. Un pareggio che manda un segnale deciso alle contendenti e allo spogliatoio, sopratutto a livello mentale.

I padroni di casa partono forte, ma è il Gavorrano a rendersi maggiormente pericoloso: al 13′ Brega è ben servito da Favale, ma la conclusione dell’attaccante rossoblù finisce sulla traversa. L’undici di Favarin rischia sopratutto in contropiede, dove i senesi spingono e vanno vicini al vantaggio, prima con Marotta (che calcia fuori), poi con un cross di Santini che sfila pericolosamente sul secondo palo. Nella ripresa il registro è sempre lo stesso, fino a quando un’invenzione di Gerli regala a Cristiani il pallone perfetto da servire a Marotta, che da due passi non sbaglia e porta in vantaggio la Robur. Le iniziative del Gavorrano sono stoppate dalla retroguardia bianconera, con Sbraga che al 71′ nega il pareggio a Brega. Qualche minuto dopo, l’attaccante dei minerari è protagonista di un contatto che fa arrabbiare i padroni di casa, ma l’arbitro non interviene. Il parziale resiste, fino a quando, al minuto 87′, il direttore di gara indica il dischetto per un tocco di mano di Sbraga: Damonte prende il pallone e fa 1-1. Il Gavorrano resiste nel recupero ed esce indenne dal Franchi. Una partita che si era messa male, e che invece potrebbe segnare il punto di svolta della stagione rossoblù.

FT: Robur Siena – Gavorrano 1-1
Marcatori: 61′ Marotta, 87′ Damonte (R)

Espulsi: –
Ammoniti
: D’ambrosio (S), Guberti (S), Brega (G), Gerli (S)
Recupero: 
5′

ROBUR SIENA (4-3-1-2): Pane; Rondanini (Cleur 39′ st.), Sbraga, Panariello, Mahrous (Iapichino 18′ st.); Cristiani, Gerli, Damian (Emmausso 45′ st.); Guberti (Vassallo 18′ st.); Santini (Cruciani 45′ st.), Marotta (C). A disposizione: Crisanto, D’ambrosio, Terigi, Emmausso, Guerri, Neglia, Cruciani, Bulevardi, Nassi. Allenatore: Michele Mignani

GAVORRANO (3-5-2): Falcone; Borghini, Marchetti, Ropolo; Gemignani, Remedi, Vitiello, Damonte, Favale (Maistro 32′ st.); Moscati, Brega (C). A disposizione: Pagnini, Ferrante, Luciani, Papini, Bruni, Conti, Maistro, Malotti, Carlotti. Allenatore: Giancarlo Favarin

Arbitro: Sig. Dionisi de L’Aquila.
Assistenti:
Colizzi, Guglielmi

Alessandro Amerighi

Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università di Pisa. Scrive su Grosseto Sport e collabora come Creator a Copa90. Gestisce inoltre un portfolio personale su Wordpress.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Livorno 50
    ROBUR 44
    Grosseto 41
    Empoli,Pisa 40
    Arezzo,Carrarese,Pistoiese 29
    Fiorentina 28
    Lucchese 25
    Pontedera 24
    Gavorrano,Prato 14

    si sente la scia dei LADRONICI….peccato per l’occasione persa

































%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: