Calcio Prima Categoria

Coppa Toscana: al via la fase ad eliminazione diretta. In lizza quattro squadre grossetane

Nella foto una super parata di Cipolloni

GROSSETO- Entra nel vivo la Coppa Toscana di 1° Categoria, con l’inizio della fase a eliminazione diretta: cinque gare che designeranno la vincitrice del titolo, come accadde al Manciano due anni fa. E proprio il Manciano è una delle quattro squadre della provincia di Grosseto, insieme a Fonteblanda (che ha vinto il sorteggio con l’Alberese), Monterotondo e Roselle: ovvero, le squadre che sono apparse più in palla anche in questo inizio di campionato. Monterotondo e Roselle sono reduci dalla scorpacciata di reti in campionato contro, rispettivamente, Caldana e Castiglionese e, seppur i due tecnici possano pensare a un po’ di fisiologico turnover, lo spettacolo è garantito. Gara di alta intensità anche quella tra Fonteblanda e Manciano, quest’ultima capolista del girone F e che sa come arrivare in fondo a questa competizione. Ma l’entusiasmo e le qualità della giovane truppa di Ripaldi possono riservare sorpresa. Si ricorda il regolamento di questa fase, visto che si tratta di una gara secca: in caso di parità al 90°, si procederà con la disputa dei tempi supplementari; se persistesse il risultato di parità, si qualificherà al turno successivo la squadra che gioca in trasferta.

 

FONTEBLANDA – MANCIANO

 

MONTEROTONDO – ROSELLE

 

 

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: