Calcio Coppa FantaPassalacqua Coppa Passalacqua Rubriche Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Gavorrano – Castiglionese 2-1: Montani e D’Ovidio padroni del centrocampo, Loffredo glaciale

Gavorrano:

Di Iorio 6,5: chiamato in causa in più circostanze risponde presente evitando il peggio. Prende gol per bravura dell’avversario, non per demeriti suoi.
Potini 5,5: il meno sicuro della retroguardia mineraria. Soffre in velocità Morales e Pecchi, in occasione del gol viene preso di sorpresa facendosi trovare fuori posizione.
Muzzi 6: spinge tanto da terzino destro, anche se di vere occasioni ne crea poche (dal 24’st De Luca 5,5: non un gran impatto sulla gara, poteva fare di più)
D’Ovidio 6,5: si abbassa spesso tra i due centrali per avviare l’azione dei suoi; trova il gol su punizione precisa e angolata con complicità di Maccarucci. Buona gara, risorsa utile per le prossime partite (dal 28’st Venturelli 5,5: dal suo ingresso la sua squadra abbassa il baricentro rischiando di più, non un gran impatto)
Troiano 6: corre pochi rischi in difesa, preciso e puntuale nelle chiusure, soffre poco Pecchi e Morales, esce per un piccolo problema fisico (dal 3’st Tostelli 6: chiamato in causa per forze maggiori si fa trovare pronto entrando quasi a freddo. Deciso e solido, rischia solo in una circostanza quando Pecchi gli va via in velocità, ma Di Iorio lo salva)
Grotti 6: alterna giocate da urlo a errori causati d troppa sufficienza. Attento in difesa, concede veramente poco agli avversari.
Iazzetta 5: sulla corsia sinistra il Gavorrano non crea mai un pericolo.. un motivo ci sarà (dal 15’st Russo 6: tutta un’altra musica, ispira i compagni come al solito trascurando per una sera la fase difensiva. Suo il lancio per l’episodio che porterà al rigore el momentaneo 2-0)
Montani 6,5: seconda partita consecutiva più che sufficiente. Gioca in modo semplice e preciso, utilissimo anche in fase di interdizione dove recupera tantissimi palloni. Ottima gara del numero 8 rossoblù.
Loffredo 6: un po’ appannato sotto porta, sembra avere le polveri bagnate dopo la tripletta nel precedente turno. Serata complicata per lui dove viene marcato a uomo da Mascelloni. Trova comunque il gol su rigore (quello non gli manca mai) salendo così a quota 5 reti in 3 partite. Bomber di razza.
Corradi 6,5: ottimo sostituto di Russo, tocca tanti palloni giocandoli con qualità e precisione. Si procura il rigore del 2-0 con un guizzo. Non trova il gol che sarebbe stato il coronamento di una serata più che sufficiente.

Marrini 5: viene schierato esterno lui che nasce punta centrale. Dimostra di non avere il passo dell’ala e spesso finisce con il non essere servito dai compagni. Prestazione incolore (dall’11’st Benocci 6: prova di normale amministrazione per lui, si affaccia qualche volta in fase offensiva senza strafare risparmiando i colpi per i quarti di finale)
Allenatore Luzzetti 6,5: la sua squadra vince e si porta a 9 punti conquistati (bottino pieno assieme al Roselle). Partita difficile quella di oggi dove i suoi ragazzi solamente a tratti hanno saputo domare la Castiglionese, rientrata in partita nel finale. 

Castiglionese:

Maccarucci 5: l’errore in occasione del primo gol pesa troppo, una parabola sopra la barriera dai 16 metri era quasi impensabile, lui fa quel mezzo passo verso il palo lontano e viene fregato. Errore da matita rossa (dal 47’st Renieri: Sv)
Monaci 6: corre pochi rischi dalla sua parte contro un Iazzetta che gli fa il solletico. Buona prestazione la sua.
Signorini 5,5: gioca tirato per un piccolo problema al flessore, non offre la consueta spinta offensiva come dovrebbe 8dal 20’st Rosadoni 6: con il suo ingresso la squadra alza il baricentro creando più occasioni. Buon impatto)
Biancalani 6: mezzo voto in meno perché causa il rigore che taglia le gambe ai suoi. Si rifà in parte con il lancio splendido per Pecchi in occasione dell’2-1. Buona prova ma quella macchia resta.
Mascelloni 6,5: annulla letteralmente Loffredo (Loffredo!) rimanendogli incollato dal primo all’ultimo minuto. Il Gavorrano calcia poco in porta e il merito è sopratutto suo e del suo compagno di reparto.
Veri 6: anche lui offre una prestazione solida e senza sbavature. Qualche uscita palla al piede rischiosa ma niente da sottolineare.
Losappio 5: prestito che non dà la scossa alla squadra. Impalpabile la sua prova (dal 16’st La Ganga 5,5: non un gracchi il suo ingresso, poteva portare più energie alla squadra)
Boschi 5,5: corre tanto, non lo mettiamo in dubbio, ma spesso pecca in fase di impostazione con la palla tra i piedi.
Pecchi 6: si sveglia tardi, nel primo tempo avrebbe due occasioni nitide ma non le sfrutta, nel secondo prima trova la rete che accorcia le distanze e poi si vede respingere il tiro da Di Iorio. Buona prova, ma andava espressa sin da subito per impensierire la difesa mineraria.
Bragaglia 6: corre per tre in mezzo al campo, è in difesa, è a centrocampo, è in attacco per supportare la manovra. Esce stremato dopo aver dato tutto ciò che poteva dare vedendosi anche annullare un gol (giustamente oppure no?) (dal 30’st Bagnoli: Sv)
Morales 5: qualche spunto interessante, ma non incide. Non calcia mai in porta rendendo il suo lavoro di corsa e sacrificio vano. 
Allenatore Calchetti 6: la sua squadra esce dalla competizione con mile rimpianti e senza vittorie. Oggi poteva quantomeno arrivare un risultato positivo ma gli errori dei singoli hanno pesato. Rosa corta e poche sostituzioni, squadra stanca e provata che però mette il cuore in campo fino al 90°quando molte squadre sul 2-0 avrebbero mollato. Applausi.

mm

Roberto Balestracci

Per GrossetoSport segue la categoria Juniores Provinciali

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *































Il CalcioMercato di Gs