Altri Sport

Continua nel nostro territorio la lotta al gioco d’azzardo.

L'assessore Rossi e il sindaco Vivarelli Colonna

Grosseto. Dal 17 ottobre a Grosseto parte il nuovo disciplinare teso a regolare gli orari di apertura delle sale da gioco ma ci sono novità anche per quanto riguarda le slot machine.

L’impegno della nostra municipalità a riguardo è molto forte, l’ordinanza emessa in questi giorni dal sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna è chiara, bisogna contrastare la ludopatia e il proliferare di slot machine ovunque. Il timore dell’amministrazione è quella che il gioco cresca in modo vigoroso in città, infatti in una recente nota il sindaco ha spiegato che è doveroso regolare il gioco d’azzardo, secondo Vivarelli Colonna  servono percorsi educativi ed infatti l’Amministrazione avrebbe allo studio alcuni progetti tesi a coinvolgere persino le scuole.

La posizione fa già discutere in città, lo san bene persino gli amministratori ma la buona politica passa anche da migliorare lo stato di benessere psicofisico della cittadinanza incentivando il gioco quello sano e sportivo e non quello tendenzialmente pericoloso ed infatti anche l’assessore alle Politiche Sociali ha puntualizzato che verranno messe in campo iniziative di  sensibilizzazione  create da un tavolo tecnico specializzato che verrà partecipare Asl, Coeso, Caritas, Vallerotana ed altri soggetti.

Intanto per chi ama giocare alle macchinette è bene sapere che le sale, solo quelle autorizzate e regolari a Grosseto saranno aperte tutti i giorni  dalle 14 alle 22 tutti i giorni, festivi compresi, dal 15/5 al 15/9 dalle 14 alle 24 mentre nei locali autorizzati ad avere la macchinetta questa potrà funzionare dalle 16 alle 20 tutti i giorni, festivi compresi. Per le agenzie di scommesse l’orario sarà dalle 11 alle 24. In caso di mancato rispetto dell’ordinanza le sanzioni amministrative saranno onerose infatti si legge nel testo che esse potranno coprire somme da 25 a 500 euro.

Per chi ama il gioco però resta sempre la possibilità  del gioco online offerto da Unibet  in rete è infatti possibile utilizzare il portale a tutte le ore del giorno e della notte con la differenza però di una maggiore vigilanza oltre che sicurezza rispetto a sale gioco e macchinette slot.

Grosseto è da sempre in prima linea contro il gioco compulsivo, si ricordano diverse iniziative ed è chiaro che doveva cambiare qualcosa anche a livello normativo.

Cosa certa è che una sana partita di calcetto tra gli amici o una domenica allo stadio fa risparmiare le tasche e rende la giornata più gioiosa rispetto a interminabili pomeriggi a caccia di strategie vincenti per sbancare la macchinetta.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *