Altri Sport Ciclismo

Ciclismo amatori: Giuntoli si aggiudica il “Gran Premio Green Bar”

GROSSETO. Diego Giuntoli della Cicli Puccinelli si è aggiudicato il Gran Premio Green Bar, gara ciclistica amatoriale organizzata a Grosseto dal Team Marathon Bike ed ultima gara di stagione del circuito ACSI.

Con partenza da viale Uranio ed arrivo in via Castiglionese, il percorso misurava circa 65 km, con un tratto iniziale di 9 km di trasferimento ad andatura controllata lungo la via Castiglionese fino a Macchiascandona, dove è avvenuto il via ufficiale. La gara giungeva a Ponti di Badia dove ha deviato per la strada provinciale delle Strette, andando a scollinare sul poggio di Ampio scendendo verso Grilli per immettersi sulla via vecchia Aurelia fino a Bivio Ravi dove aveva inizio la salita di circa 2 km che portava a Ravi. La corsa proseguiva fino a Caldana ritornando sull’Aurelia fino al bivio del Lupo, proseguendo per Bozzone fino a Macchiascandona per poi ritornare in Grosseto sulla strada Castiglionese. Fin da subito Diego Giuntoli, unitamente a Stefano dell’Innocenti, provavano a favorire una fuga, rintuzzata però dagli uomini della S.S. Grosseto. Sulla prima vera salita verso Ravi il gruppo perdeva qualche unità e davanti tre cicloamatori si avvantaggiavano. Seppur la salita di Caldana frazionava ulteriormente il gruppo, a fine discesa si formavano tre gruppetti: il primo con i migliori che poi giungeranno all’arrivo; il secondo, quello più consistente, e il terzo composto da una decina di atleti. In prossimità del “Lupo” uno scatto secco di Diego Giuntoli (Cicli Puccinelli), faceva il vuoto dietro di sé. All’inseguimento si gettavano Adriano Nocciolini e Luciano Borzi del Team Marathon Bike, Fabrizio Bambagioni dell’SS Grosseto, Iuri Pizzi del Bbm Jollywear Stefan e Roberto Brunacci del Team Nord Est EdilMark. Mentre gli immediati inseguitori andranno a chiudere su Diego Giuntoli, Stefano Degl’Innocenti si gettava al loro inseguimento, inseguimento che verrà premiato alle porte di Macchiascandona. Il gruppo dietro accusava circa 40″ e quindi impossibilitato a rientrare. I 7 uomini al comando, con cambi regolari, aumentavano il loro vantaggio. Giunti a 5 km dall’arrivo, Giuntoli sferrava il suo attacco. Solo Pizzi si gettava all’inseguimento. Nella volata finale, Giuntoli (categoria Junior), tagliava per primo il traguardo su Iuri Pizzi, che però si aggiudicava la vittoria nella categoria Veterani. A regolare la volata del gruppo, Claudio Barbagli (Ciclistica Senese) primo nei Gentlemen.

Andrea Giannini

Ex azzurro nel salto con l'asta nella Nazionale di atletica. Talent e commentatore tecnico di atletica leggera per Sky Sport, SkySport24 e Fox Sports. Giornalista formatore nel progetto "AIPS Young Reporters" e media manager per l'AIPS (Associazione Internazionale della Stampa Sportiva). Allenatore, preparatore atletico in sport individuali e di squadra, insegnante.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs