Altri Sport Ciclismo

Ciclismo amatori: Franceschini ancora una volta “Eroico”!

Il cicloamatore Stefano Franceschini

GROSSETO. A ridosso della 60^ vittoria stagionale,  la squadra grossetana del Marathon Bike festeggia  un suo particolarissimo iscritto, ovvero Stefano Franceschini.

Infatti l’atleta di Ribolla il 5 ottobre prossimo parteciperà di diritto, per il secondo anno consecutivo, all’Eroica di Gaiole in Chianti. Sono solo 10 gli atleti selezionati tra le imprese Eroiche su oltre 5000 , e uno di questi è appunto Stefano Franceschini. Si intende per impresa eroica fare il percorso di 210 km con i suoi 3700 metri di dislivello, con bici eroiche, in questo caso con una DEI del 1925 con giro ruota: massimo rapporto 50×24 e minimo 50×18. Abbigliamento di lana e con una  bici di oltre 20 chilogrammi, rendono bene l’idea di quando sia duro pedalare in queste condizioni in strade sterrate (a Gaiole mette piede a terra solamente nel tremendo strappo “delle Sante Marie”) . Fatta questa precisazione tecnica, Stefano è riuscito veramente ad immedesimarsi in tutto e per tutto  nel ciclista dei primi anni del ‘900. Non solo dalla bici, che lui stesso trovò tanto tempo fa in una discarica della zona, ma anche l’aspetto fisico con un “baffetto” che rievoca fedelmente i nostri avi.

Andrea Giannini

Ex azzurro nel salto con l'asta nella Nazionale di atletica. Talent e commentatore tecnico di atletica leggera per Sky Sport, SkySport24 e Fox Sports. Giornalista formatore nel progetto "AIPS Young Reporters" e media manager per l'AIPS (Associazione Internazionale della Stampa Sportiva). Allenatore, preparatore atletico in sport individuali e di squadra, insegnante.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs