Calcio Juniores Settore Giovanile

Campionato juniores provinciali: l’Albinia continua a vincere; Atletico Grosseto che sorpresa!

E’ un’Albinia da urlo che comanda la classifica a quota 18 punti dopo 7 giornate (6 vittorie e 1 sola sconfitta); la squadra rossoblù di mister Fusini ha saputo conquistare i tre punti anche sul campo non semplice dello Scansano, formazione mai doma che ha saputo contendere il risultato agli ospiti chiudendo la partita sul 4-3 in favore dei rossoblù. Chi invece continua a stupire è l’Atletico Grosseto di mister Silvestro che si trova attualmente in seconda posizione solitaria a quota 16 punti grazie alla vittoria netta per 5-0 maturata sul campo del Porto Ercole nella giornata di sabato. Staccata di 1 solo punto dalla seconda posizione troviamo la Nuova Grosseto di mister Leone che ha archiviato abbastanza agevolmente la pratica Orbetello con un rotondo 3-0 grazie alla rete di Amorfini e la doppietta di Angelino. Cade invece per la prima volta in questo campionato il Paganico che perde la sua imbattibilità sul campo del San Donato che dopo un avvio di campionato non esaltante si impone per 3-1 sui bianconeri salendo a quota 9 punti in classifica. Bel successo del Fonteblanda che rifila una manita al malcapitato Marina grazie soprattuto alle doppiette di Angelini e Santini, autentici protagonisti della gara. Poker esterno del Braccagni che nel derby con il Ribolla fa sua la gara grazie ad una prova autoritaria surclassando gli avversari sotto tutti i punti di vista. Chiudono la 7° giornata le due vittorie interne di Scarlino ed Argentario, i giallorossi hanno liquidato il Pitigliano con un secco 4-2 mentre la formazione biancazzurra ha superato di misura il Casteldelpiano con il punteggio finale di 2-1.

7° giornata:
Argentario – Casteldelpiano: 2-1
Fonteblanda – Marina: 5-0
Nuova Grosseto – Orbetello: 3-0
Scansano – Albinia: 3-4
Porto Ercole – Atletico Grosseto: 0-5
Ribolla – Braccagni: 0-4
San Donato – Paganico: 3-1
Scarlino – Pitigliano: 4-2

Classifica:
Albinia: 18 punti
Atletico Grosseto: 16 punti
Nuova Grosseto e Fonteblanda: 15 punti
Scarlino e Paganico: 14 punti
Pitigliano ed Orbetello: 12 punti
Braccagni: 10 punti
San Donato: 9 punti
Scansano: 8 punti
Argentario: 6 punti
Porto Ercole: 5 punti
Casteldelpiano: 4 punti
Ribolla: 3 punti
Marina: 1 punto

mm

Roberto Balestracci

Per GrossetoSport segue la categoria Juniores Provinciali

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • L’esame di Scansano conferma l’Albinia di Luciano Fusini meritatamente al primo posto della graduatoria. Era un’esame tutt’altro che semplice quello da assolvere contro una formazione molto brillante che gioca spregiudicatamente per il gol, ma che in termini difensivi concede molto spazio ai suoi avversari (peggior difesa dopo i fanalini di coda Marina e Ribolla. Albinia quindi da battere in questa prima parte del torneo, nel quale si sta comportando alla grande la novità Atletico Grosseto. Una società nuova ma con molto entusiasmo che si basa sul concetto si scuola calcio, un progetto volto a costruire qualcosa d’importante. La formazione di Silvestro dopo il bel successo contro il Fonteblanda, ha superato senza sforzo la formazione del Porto Ercole conquistando di fatto la terza vittoria consecutiva in trasferta, la quinta nel computo generale. La Nuova di Leone bussa tre volte contro l’Orbetello continuando la sua marcia nelle posizioni di alta classifica, calando il poker di vittorie su altrettante gare casalinghe, vittima l’Orbetello di Michele Vitale che alla fine ha dovuto arrendersi nonostante un buon approccio alla gara. Resta a stretto contatto nel treno delle grandi anche il Fonteblanda di Gigi Valleriani, nessun problema contro il malcapitato Marina, idem lo Scarlino di Venturi che contro il Pitigliano di Di Chiara, formazione non semplice da affrontare, ne ha fatte ben quattro subendo due gol dagli avversari. Vince anche il San Donato di De Blasi formazione che ancora può crescere molto in questo torneo, sconfitto il Paganico che ha così perso la propria imbattibilità, uscendo dal confronto contro i bianco verdi non ridimensionato, una sconfitta per i ragazzi di Cavaliere che potrebbe avere ripercussioni dopo il buon avvio, test importante sarà l’incontro casalingo contro lo Scansano per scacciare i fantasmi di un potenziale calo mentale. Braccagni splendido sul campo del Ribolla, derby vinto meritatamente dai ragazzi di Calchetti, che dopo aver fallito un rigore sullo zero a zero dominano la partita senza nessuna difficoltà. Un percorso quello dei gialloverdi molto tranquillo e senza troppe pretese, con l’obiettivo di fare una buona stagione essendo al ritorno dopo una pausa nel campionato Juniores. Combattuta ed in certa la gara fra Argentario e Castel del Piano, vinta dai santostefanesi di misura grazie alla bella doppietta di Orsini. BUON CAMPONATO A TUTTI






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: