Calcio

Calcio Uisp: tutti i risultati della settimana

Nella foto la Superal United

MUNDIALITO “ERREA SPORT GROSSETO”

Il Mundialito Errea Sport entra nella fase conclusiva del girone, con il Bar Blue Cafè che rimane l’unica squadra a punteggio pieno: Hudorovic e compagni, infatti, si aggiudicano 9 a 2 lo scontro al vertice contro l’Fc Labriola 1931, sfruttando i poker degli scatenati Faenzi e Cosimi, con quest’ultimo che sale in cima alla classifica cannonieri. Grazie alla miglior disciplina, torna così al secondo posto il Crystal Palace, dopo l’11 a 2 sul Barbagianni Casinò Cafè, con Briaschi che pende per mano i suoi con una cinquina. Infine, salgono le quotazioni del Bar Allegro Gli Incredibili, che risolve 10 a 4 la sfida contro il Real Saragozza: i tris di Cerboneschi e Cardelli spianano la strada verso i tre punti.

MUNDIALITO “FOODTRADE SRL”

Si è chiusa la fase a gironi del Mundialito targato Foodtrade Srl, ovvero quello Dilettanti: le squadre qualificate proseguiranno nel torneo, mentre le altre daranno vita al Mundialito sponsorizzato dalla Pasta Fresca Gori, ovvero quello Amatori.

Nel girone A chiude al primo posto, ed è la migliore di tutto il torneo, il Vets Futsal che supera 11 a 7 l’Angolo Pratiche: Bassi e Fumagalli risultano decisivi nonostante il tris di Lucchetti. Il Barbagianni Ecologia Cmb mantiene la seconda piazza con l’8 a 6 sul Partizan Degrado (in evidenza Hasnaoui e Andreozzi), mentre a spuntarla per il terzo posto è il Gorarella Fc che si aggiudica 5 a 4 lo scontro diretto con lo Sheffield Fc: decisive le doppiette di Merkoqi e Hoxha.

Nel gruppo B dato statistico curioso per Fc Labriola 1931 e Asd Superal: le due squadre arrivano a pari punti e la parità si allarga a tutte le voci statistiche, tanto da dover ricorrere al sorteggio per designare la prima in classifica. La spunta l’Fc Labriola 1931, che aveva vinto 12 a 4 contro Il Melograno, grazie al duo Potenzi-Rocconi, mentre l’Asd Superal United è un martello contro gli All Blacks, matati 17 a 4 con Giuseppe Piromalli scatenato: il bomber mette a segno ben 10 gol. Nell’ultima gara, colpo de La Smessa di Fanciulli, che ottiene la qualificazione battendo 3 a 2 il Camilla United.

Nel girone C il Rollo Rollo chiude a punteggio pieno, ricacciando al secondo posto l’Industry Crew, superato 11 a 8 nello scontro diretto grazie alla sontuosa prova di Novello. Al team di Montani non basta il poker di Usceri. I bianconeri chiudono poi il cerchio superando 11 a 4 l’insidia Caffè Banda: scatenato Diaconu, a segno sette volte. Il team di Follonica, affidandosi a Ferretti e Garzonotti, aveva nel frattempo battuto 6 a 0 il Ristorante Da Remo. L’Atletico Boassa 04 si candida a un ruolo da protagonista nel Mundialito Amatori dopo il 10 a 3 sui Pecori di Maremma: super Chiaretti, ma anche Capuccini offre un ottimo contributo.

Nel gruppo D l’Fc Mambo fa 4 su 4, superando il Bar Nerazzurro per 7 a 3: Marri è sempre il fulcro delle giocate dei gialloblù. Il Pasta Fresca Gori chiude al secondo posto imponendosi di misura (5-4) contro la Banca della Maremma di Ciolli: funziona il duo Cipriani-Fanbio Soro. Qualificata come terza l’Istia Longobarda.

MUNDIALITO FOLLONICA

Vanno verso la chiusura i primi due gironi del Mundialito di Follonica, con il raggruppamento Cala Violina in cui tutto è ancora aperto. Termina in parità (4-4) la sfida per il primato tra Fc Labriola 1931 e Tabaccheria Tonelli, un risultato che, alla luce della coppa disciplina, privilegia la squadra grossetana: doppiette per Ricci e Dell’Aversana. Un risultato che però favorisce anche la Pasticceria L’Imposto, che torna in corsa per la leadership del girone dopo il 5 a 1 sulla Pizzeria 3 Archi: i due gol di Guidi spianano la strada. Già terminato, invece, il girone Cala Felice, con la Pizzeria Ballerini che, in rimonta, toglie il primo psoto al Bar Zio e Zia. I ragazzi di Nanni, infatti, prima hanno la meglio 8 a 3 contro i diretti rivali (grande prova di Capolupo), poi chiudono il cerchio con il 5 a 4 sull’Idea Uomo, ispirati da Rotelli. Al terzo posto chiude l’Idea Uomo, che accede così al Mundialito Pro, in virtù del largo 11 a 6 ottenuto contro l’Immobiliare Pratoranieri: Cozzolino dimostra ancora una volta le sue doti di bomber. Infine, vittoria a tavolino dell’Immobiliare Pratoranieri sul Gs Santini: entrambe si andranno a giocare la semifinale del Mundialito Dilettanti.

TORNEO F.LLI ALBERTAZZI/MEMORIAL ANGELO TURETTA

Alimentari da Ciccio e Fc Bobbylandia: il torneo di Polverosa sembra essere diventato una corsa a due, visto il distacco che il duo di testa ha inflitto agli avversari. Alimentari da Ciccio scatenato contro l’Herta Vernello, che soccombe 17 a 4 sotto i colpi di Petroselli e Maggiolini, che balzano in testa alla classifica dei bomber. Ci pensa Censini, invece, a trascinare l’Fc Bobbylandia al 10 a 4 sulla Cartolibreria Costanziello (Busonero 3), mentre termina in parità (6-6) la gara tra le due outsider Spaccatazzine e Scaldapanchine: Sabatini da una parte e Rusu dall’altra i migliori della partita.

TORNEO MINIPITCH ROCCATEDERIGHI

E’ già tempo di eliminazione diretta nel minipitch di Roccatederighi, con la fase a gironi che si è conclusa e i quarti di finale che sono in fase di svolgimento.

Nel gruppo A è il Val di Farma a chiudere al primo posto dopo l’11 a 9 sul Sassorocca e il pareggio per 9 a 9 contro i Campesinos, che invece si classificano al secondo posto in virtù dell’8 a 6 sui Pinco Pallino. Il Val di Farma fa suo il proprio quarto di finale imponendosi per 12 a 4 sull’Alcooltrip (Conti 3): gara mai in discussione, con Guiggiani, Boschi e Bartalucci a guidare l’attacco della propria squadra.

Nel girone B 7 Uomini e 1 Piede avanti tutta: prima battono di misura (9-8) l’Herta Vernello, poi si garantiscono la prima piazza battendo 11 a 6 la Roja, contando sulla coppia gol regina della manifestazione Subissati-Muzzi. Un ko che mina le certezze de La Roja, che cede ai calci di rigore nel quarto di finale contro il Sassorocca: non basta l’apporto di Tinturini e Felici, Bartalucci e Mangiaracina fanno la differenza.

TORNEO CAPALBIO SCALO CALCIO A 5

Prima settimana di gare per il torneo di Capalbio Scalo organizzato dalla Uisp Grosseto il collaborazione con la Polisportiva Capalbio Scalo. Quattro le gare giocate, con l’incertezza che regna sovrana.

I tris di Alessio e Francesco Conti spingono l’Edil Tarquini al successo per 8 a 4 sull’Ultima Spiaggia, che però reagisce subito battendo 7 a 5 i Narcos Fc, contando sull’ottimo apporto del duo Cardarelli-Korchi. Ottimo esordio per il Capalbio City, che mina la fiducia dell’Edil Tarquini con il 7 a 5 targato Petroselli, Codoni e Korchi, mentre il Tortello si aggiudica 3 a 2 la tirata sfida con i Termosifoni.

MAREMMA CUP CALCIO A 7 GROSSETO

Tabaccheria Tania e Fc Il Branco proseguono nel loro percorso netto nella Maremma Cup di calcio a 7, alla vigilia dello scontro diretto che mette in palio la prima posizione prima dell’inizio della fase finale. Tutto facile per la Tabaccheria Tania, che vince con un rotondo 5 a 0 sull’I Mania Store grazie alle doppiette di Ferrari e Greco, mentre l’Fc Il Branco ha diversi grattacapi nel superare 3 a 2 il Vets Futsal, ma la doppietta di Storai è risolutiva. Arrivano finalmente i primi tre punti per il Barbini Piante, che infligge un pesante 5 a 0 all’Usd Ocane: tris di Angelini nella prima frazione, chiude poi la doppietta di Marri.

IV POLIMONDIALOTTO ORBETELLO SCALO

Vanno verso la chiusura i due gironi del Polimondialotto di Orbetello Scalo, ma la situazione non è ancora per niente definita, soprattutto nel girone B.

Nel gruppo A sprint dell’Osteria La Terrazza verso la conquista del primo posto: la doppietta di Rosati risolve il big match (2-0) contro il fin qui imbattuto Alimentari da Ciccio. Scatto in avanti del Team Norway che prima si affida alla doppietta di Breschi per battere 2 a 1 El Merendero e poi impatta 1 a 1 contro la Bottega del Pane, con il botta e risposta firmato Fabrizio Sabatini e Andrea Sabatini. Infine, primi tre punti per La Livercul che supera 2 a 1 El Merendero: i gol di Danesi e Tagli regalano la prima gioia alla squadra.

Nel girone B grande bagarre, con tutte le squadre racchiuse in tre punti: merito del risultato a sorpresa maturato nella sfida Barritorno-Amici di Marley, con i santostefanesi battuti 5 a 3 dalla maggiore voglia e intraprendenza degli avversari: Vagnoni da solo non basta, Costanzo e Podestà timbrano il successo con una doppietta ciascuno. La strada per gli Amici di Marley sembrava spianata dopo il 4 a 3 ottenuto contro I Tenenti, con il team di Grosseto che, dopo l’ottimo inizio di torneo, scivola indietro dopo il ko subìto anche contro I Bho (doppietta di Puccini): ai gialloblù non basta il solito Boschi. Così, sono i Raiders a portarsi in vetta: il 2 a 1 del team di Di Chiara contro il Real Schiavi vale sorpasso e primo posto.

MEMORIAL FRANCESCO GAMBASSI CALCIO A 7 GRILLI

Si chiude la prima fase del Memorial Francesco Gambassi di calcio a 7, torneo riservato alle categorie giovanili. Al primo posto del raggruppamento chiude il Red Baron Bar, che dopo aver battuto 5 a 3 l’Fc Gandalf (Rocchi 2), con il 2 a 2 contro il Partizan Degrado ottiene il punto che mancava a certificare la prima piazza: El Gwarani e Harea sono i protagonisti della prima gara, Zannerini e Chechi timbrano il pareggio. Grande rimonta per la Pareto University che, con due successi rotondi, ottiene la seconda piazza: prima 8 a 3 contro il Partizan Degrado, poi il 7 a 2 contro l’Fc Gandalf, con lo scatenato Lelli a guidare un attacco dalle tante alternative. L’attaccante condivide con Bondani del Partizan Degrado lo scettro del capocannoniere. Queste le semifinali: Red Baron-Fc Gandalf e Pareto University-Partizan Degrado.

TORNEO ARCILLE CALCIO A 7

L’estate di Arcille prende il via con il torneo di calcio a 7 organizzato in collaborazione con il Comitato Uisp di Grosseto: la manifestazione è intitolata alla memoria di Angelo Agnelli e Alessandro Bernabini. Quattro le formazioni al via in un girone che prevede gare di andata e ritorno. La serata inaugurale ha visto grande protagonista la Tabaccheria Tania, che ha inflitto un secco 3 a 0 al Frantoio Le Selvette: apre la doppietta di Guido Ottaviani, con il sigillo di Guglielmo Pastorelli a chiudere il tabellino. Pareggio ad occhiali (0-0) tra Consorzio Agrario e la detentrice del torneo Tana Del Castoro, con le difese sugli scudi.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs