Calcio

Calcio Uisp: settimana con molti rinvii a causa del maltempo

Nella foto la formazione del Pian del Bichi

Settimana incompleta quella che ha riguardato i campionati di Grosseto: tutte le gare di lunedì del capoluogo non sono state infatti disputate a causa del maltempo.

SERIE A GROSSETO

Nella massima serie spicca su tutte l’impresa del Pasta Fresca Gori, che interrompe la striscia positiva della capolista Etrusca Vetulonia: Trotta e compagni, grazie al tris dello scatenato Corina, impongono un 5 a 3 alla prima della classe che rimane tale, ma avrà ora una cartuccia in meno da giocarsi rispetto a Rollo Rollo e Crystal Palace, costrette e a riniviare i propri impegni contro, rispettivamente, Barbagianni Casino Cafè e Bar Blue Caffe’. Torna a sorridere la Pizzeria Ballerini, che, spinta dalla tripletta di Rotelli, inguaia l’A Tutta Pizza, battuta di misura per 5 a 4, mentre il ritorno in campo di Giacomelli è un fattore decisivo per l’Ival nella prestigiosa affermazione contro il Superal United (Ferorelli 2): la sua doppietta, unita al poker di un ritrovato Arcoria regalano il 6 a 5 finale al team di Seravalle. Infine, grande prestazione offensiva del Bar Nerazzurro, che batte 15 a 8 il Firpe Maxibrico (Sandro Bongini 4): Bifini crea, la coppia Ferrara-Cinelli va in gol a ripetizione.

SERIE B GROSSETO

Suona la musica dell’Fc Mambo nel campionato di serie B: la capolista cala un autoritario 9 a 1 contro il Montenero affidandosi ai soliti Galli e Marri e vede ampliare il proprio vantaggio sulla seconda, che torna a essere l’Fc Labriola, visto che il Muppet viene fermata sul pari da un ottimo Angolo Pratiche. Nel 7 a 7 finale Pennacchini si rivela un cecchino infallibile, ma le doppiette di Lucchetti e Belli portano un punto importante ai ragazzi di Coen nella lotta per la salvezza. I poker di Breggia e Miserocchi, invece, permettono all’Fc Labriola di battere 9 a 3 La Smessa, ancora alle prese con defezioni importanti. Dopo un paio di settimane di flessione, torna a splendere in modo convincente la stella del Gorarella Fc, con i gemelli del gol Sefa-Merkoqi grandi protgonisti nel 14 a 7 sul Tpt Pavimenti, nonostante le triplette di Setelia e Carmellini. Un punto per uno (4 a 4 il finale) nel recupero tra Istia Longobarda e Atletico Sassone, con Piccoli e Postiferi che rispondono a Bartali, mentre sono state rinviate Gori Ecofficina-Ashopoli, Atletico Sassone-Vigili del Fuoco e Sheffield Fc-Istia Longobarda.

SERIE C GROSSETO

girone A

Anche il girone A di serie C è stato pesantemente influenzato dai rinvii, con la sfida al vertice tra Panificio Granaio Bar Montiano-Ristorante Il Velaccio che è stata rimandata al pari di Vallerotana-Prima Etruria Immobiliare, Cinghiali di Maremma-Torrefatti e del recupero tra Spartan e Pecori di Maremma. Sbocciatori e Spartan Fc così ne approfittano per riportarsi in coppia al vertice della classifica. Lanziano e Sellitto spingono gli Sbocciatori nel complicato 7 a 6 contro i Pecori di Maremma (Frascogna 3), mentre è sempre una super difesa a spingere ai successi lo Spartan, che batte 3 a 1 la Pizzeria Ristorante il Melograno con i gol di Meacci, Caoduro e Campo. Spreca una buona chance per rientrare sulle prime il Mugen Fc, sorpreso per 3 a 5 dalle Dolci Innovazioni, in netta ripresa con il supporto di Laurenza e Di Matteo, mentre il Maremma Calcio sconfigge di misura (6-5) un Ristorante La Scafarda che va vicinissimo a conquistare il primo punto stagionale: la tripletta dell’esordiente Zenere non riesce però a bloccare le offensive di Parmesani e Martini.

girone B

Rinviate Herta Birrino-Scarabeo Cs e Vets Futsal-Fc Garage, solo l’Aston Villa muove la classifca tra le prime della classe: vittoria a tavolino per il team di Morini contro l’Istia Campini. Il ritorno in campo di Claudio Ciolli (poker per lui, e tripletta per il solito Rossi) mette le ali alla Banca Della Maremma, che cala un prepotente 10 a 1 all’Atletico al Bar, mentre l’Approdo Fc si affida a Carlucci e Sergio Mori per spuntarla 8 a 5 sullo Scansano (Ferroni 3). Nel posticipo del venerdì gran colpo del Pari, che si aggiudica per 9 a 5 la sfida con l’Ac Campetto (Ventura e Serafin 2): serata di grazia per Raffaelli, ben supportato da Paulucci e Masoni.

COPPA ORBETELLO/POLVEROSA/POZZARELLO

Sarà Supereroi-Delfini 74 la finale che metterà in palio la coppa di Orbetello/Polverosa/Pozzarello: questo il responso delle due semifinali giocate in settimana. I Supereroi bissano la vittoria dell’andata con il 7 a 5 sull’Hurrà Discount che, seppure provi a rimettere in gioco il discorso qualificazione con Servidei, non possono nulla contro Francesco Conti, a segno sei volte. L’attaccante si porta così in vetta anche alla classifica cannonieri di questa manifestazione. Nell’altra gara rimonta vincente dei Delfini 74 sul Solengo, che si vede rimontare dall’1 a 4 firmato Rusu fino al 6 a 5 a favore di Santini e compagni, con Pieluigi Conti che timbra una tripletta e con Stronchi che sigla il tiro lobero della decisiva vittoria.

CAMPIONATO FOLLONICA

Gioie e dolori per il Caffè Banda nella settimana appena trascorsa nel campionato di Follonica: il team di Pagnini prima vince per 4 a 3 il recupero nella supersfida contro il Piccolo Caffè con uno strepitoso Marcia a guidare i suoi, ma poi fallisce il sorpasso venendo messa ko da un ottimo Real Mojito che, seppur privo del capocannoniere Serini, si impone 4 a 1 grazie ai centri di Sozzi, Lotti e Giulivi. Il Piccolo Caffè rimane così in vetta nonostante il turno di riposo, ma vede avvicinarsi anche il Gisa Costruzioni, con Corrado che trascina i suoi con sei gol nel 9 a 5 sullo Studio Blu Follonica (Bartoli e Mazzau 2) e la Pizzeria 3 Archi, che batte 8 a 1 l’Ip Limpo grazie all’intesa tra i due attaccanti Tosoni e Bracciali. Russano e Salay, invece, sono i protagonisti del comodo successo per 9 a 2 dell’Amatori Nuoto Follonica su La Pizzina. Rinviata Gs Santini-Cave di Campiglia.

CAMPIONATO CALCIO A 7 GROSSETO

L’Fc Labriola 1931 è costretto al rinvio contro l’Arcimboldo e il Ct Orbetello ne approfitta per riavvicinarsi: i lagunari si impongono per 5 a 2 spinti dal poker del sempre positivo Servidei. Dietro alla coppia di testa c’è il vuoto, con il Pian del Bichi che si aggiudica per 4 a 3 lo scontro diretto con l’Atletico Barbiere (Sefa 3) e si issa al terzo posto in solitaria: decisivi Jom, Njie e Magnani. Prosegue l’ottimo momento del Moldova, che supera 4 a 3 un cliente quotato come Il Vizio e Lo Sfizio grazie alla doppietta dell’esordiente Gargaun, mentre il Real Castiglione della Pescaia torna al successo capitalizzando il primo tempo contro il Tirli (in gol con Vaccaro): Avino, Corsi e Ciottoli firmano il 3 a 1 finale. Infine, bel colpo dell’Akinitikotton Bau che batte 3 a 2 il Liceo Chelli: i gol della squadra vincitrice sono di Bartoli, Navagori e Vongher.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *