Csen Uisp - Csen

Calcio a 7 Csen: Spampani e Wongher trascinano Veterani Sportivi e Ristorante Il Veliero

Partenza scoppiettante per il campionato di calcio a 7 over 35 targato Csen. La manifestazione, che vede ai nastri di partenza sei formazioni, arriva dopo l’antipasto della Coppa Italia che è servita a scaldare i motori. La prima giornata di campionato ha visto subito un big mach, quello tra il Ristorante Il Veliero e La Stecca, che ha visto prevalere la formazione dell’Argentario per 4-3, contro La Stecca a cui non è bastata la tripletta di Sacchini. Un tris di Wongher e la rete del talentuoso Monaci hanno annichilito i grossetani che partoto quindi con un inatteso ko. Vittoria roboante invece per i Veterani Sportivi, trascinati da un Roberto Spampani in grande spolvero ed autore delle 5 reti con cui i Veterani hanno battuto gli Amatori (5-2 il finale). Per la squadra di Cerboni non sono bastate le reti di Blanchi e De Luca per evitare il primo ko in campionato. La terza sfida ha visto inoltre il successo per 3-1 del Panificio Arzilli sul Team Finanza e Friends. I ragazzi di Arcille hanno dominato in lungo e largo, colpendo con Lozzi, Parricchi e l’inossidabile Rossi. Di Baricci il gol della bandiera degli avversari.

Ristorante Il Veliero-La Stecca 4-3

Ristorante Il Veliero: Di Roberto, Cavallo, Wongher, Gentili, Monaci, Podestà, Bruni, Ceconi.

La Stecca: Lini, Battistini, Deiana, Biagetti, Sacchini, Cuneo, Cantalino, Gramazio, Falciani, Cacchiani.

Marcatori: 3 Wongher, Monaci; 3 Sacchini.

Amatori Grosseto-Veterani Sportivi 2-5

Amatori Grosseto: Alessandroni, Bagnoli, Silvestre, Romano, Morello, Zenere, Blanchi, Salvafondi, De Luca, Cerboni.

Veterani Sportivi: Chiofalo, Tarassi, Spampani, Penco, Brezzi, Morini, Nardi.

Marcatori: Blanchi, De Luca; 5 Spampani.

Panificio Arzilli-Finanza e Friends 3-1

Panificio Arzilli: Mariottini, Lozzi, Narducci, Bruni, Valurta, Cassata, Stivaletti, Parricchi, Rossi.

Finanza e Friends: Gara, Megale, Somma, Cortese, Meloni, Della Vecchia, Baricci, Svetoni.

Marcatori: Lozzi, Parricchi, Rossi; Baricci.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *