Amatoriali Calcio Uisp Uisp - Csen

Calcio a 5 Uisp: in serie C Sheffield e Sicar Gas ancora a punteggio pieno, incertezza nel girone A

nella foto, il Mugen Fc, sconfitto di misura dal Bivio di Ravi

SERIE C GROSSETO

girone A

Sempre più incerto e appassionante il girone A di serie C, con cinque squadre che possono ambire al titolo. A comandare, al momento, è la coppia formata da Prima Etruria Immobiliare e Muppet, entrambe vittoriose nell’ultimo turno. La tripletta di Ermal Mema spiana la strada ai primi nel successo per 6 a 3 su Il Melograno (Serrao 2), mentre il team di Fabbri risolve per 8 a 2 la pratica Vallerotana Dream Team grazie al trio Cinci-Giannellini-Biondi. Grande passo in avanti anche dello Svicat, che si aggiudica per 9 a 6 il big match con La Smessa: Lucchetti e Sborchia si confermano una delle migliori accoppiate offensive del girone con Fanciulli e Biondi a tentare di contrastarli vista l’assenza di Busonero. Squillo de La Cantina di Istia, che si impone per 7 a 6 sul Vets Futsal (Cozzolino 4): poker per Trilli, mentre gli Spartan confermano i progressi di questa stagione superando per 6 a 3 un cliente difficile come il Dog Valley grazie alle realizzazioni di Bardi e Maggini. Infine, pareggio ricco di gol tra Torrefatti e Pecori di Maremma: 7 a 7 il finale, con i soliti Deiana e Giovannini a dettare legge nel tabellino marcatori.

girone B

Nel girone B, invece, prosegue la corsa solitaria dello Sheffield, formazione che non sembra avere punti deboli come confermato dall’autoritario 9 a 4 inflitto al Boca nel big match di giornata: inutile la tripletta di De Marco contro le giocate di Bicocchi, Marsicano, Santamaria e Tusa. Gorarella e Mugen si confermano prime antagoniste, dimostrando solidità in difesa e con buoni spunti in avanti: Merkoqi e Karumi tibrano il 7 a 3 del team di Ferreira sul Vagagame, mentre una tripletta del sempre più decisivo Andrea Capitani risolve per 4 a 2 la sfida del Mugen contro il New Team (Bartaletti 2). Settembrini e Loffredo consegnano la vittoria per 8 a 6 al Panificio Il Granaio Montiano sull’Elettrotermika di Verde, mentre prosegue la risalita del Tpt Pavimenti che piega 5 a 2 il Rete Ivo con la doppietta di Carmellini. Ottima la prova dell’Ecofficina Gori sul Calcio Samba, un 7 a 1 che non ammette repliche: difesa aggressiva e gol risolutori di Cozzolino e Massaro. Infine, sembra passato il momento peggiore per il Bivio Ravi, che sta ritrovando uomini e risultati come testimoniato dall’11 a 5 sul Lellofiori (Canuzzi 3): il duo Storai-Marra è implacabile.

girone C

Anche nel girone C il Sicar Gas prosegue la sua corsa a punteggio pieno, vincendo per 7 a 5 la difficile sfida con il Granducato (Bucci 3): De Bianchi è il solito cecchino sottoporta, ma un contributo importantissimo arriva anche dai nuovi Paolini e Tursi, un vero lusso per la categoria. L’Ac Campetto però non molla la presa e rimane a due punti di distanza dopo il 9 a 3 sul Velaccio (Tarsi 2): sono sempre Terranzani e Serafin a suonare la carica. La doppietta di Roberti e una buona prova corale permettono all’Autofficina Meconcelli di infliggere un tennistico 6 a 2 all’Aston Villa, mentre la cinquina di Vojka mette le ali all’Alba, che piega 6 a 5 l’Approdo di Mori e Carlucci. I gol dei gemelli Melani spingono il Live Life Club alla prima vittoria stagionale (5-4 sull’Ingrati Marhini), mentre l’Autofficina Amorosi la spunta di misura contro il Pari (6-5) grazie alle giocate di Taddei, Amorosi e Migliorini.

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della Prima Categoria. Ha lavorato anche per il Corriere di Maremma.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





































Loading…