Altri Sport Baseball Ultimissime Altri Sport

Bsc Grosseto: 40 atleti under 12 in allenamento con i pari età del Bsc Arezzo

Nella giornata di ieri, una rappresentativa di oltre 40 atleti appartenenti alle categorie degli under 12 e degli under 15 del Bsc Grosseto 1952 ha svolto un allenamento congiunto con simulazione di due inning di prova, coi rispettivi pari età del Bsc Arezzo, che li ha ospitati gratuitamente offrendo un gradito pasto a cento persone sotto il tendone.
“Per ragazzi, tecnici e genitori è stata una giornata di festa, per la quale occorre ringraziare la società aretina, la cui ospitalità per ora ci sarà impossibile ricambiare visto che siamo estromessi dalla gestione dei campi Scarpelli che pur essendo scaduta e prorogata ancora attende il bando di nuova assegnazione, che più volte abbiamo sollecitato l’Amministrazione a pubblicare” afferma, con una punta di polemico rammarico, il Presidente avv. Massimo Ceciarini.
Il Bsc Grosseto ha dimostrato, con la propria preparazione atletica e tecnica ed organizzazione logistica, di essere pronto ad affrontare al meglio la stagione agonistica (cui partecipa con ben 5 squadre) che avrà inizio tra meno di due settimane.
Tutti i tecnici sono soddisfatti dei propri allievi: “sono rimasto contento dei ragazzi perché al di là del risultato pieno di vittoria li ho visti tutti pronti e concentrati nei vari ruoli in cui hanno giocato. Siamo stati presenti nel box in modo concreto ed abbiamo corso sulle basi con criterio. Prestazione più che soddisfacente per tutti” ha detto il manager degli under 12 –— Alessandro Galli.

Il Manager degli under 12 Wild Rabbits Lino Luciani commenta così la giornata: “Bella emozione per questi ragazzi, dato che per loro è la prima volta in campo; sono quasi tutti bimbi che si sono appena affacciati al baseball e che prima non sapevano neanche dell’esistenza di questo sport e delle sue regole. Con passione ce la stanno mettendo tutta e avranno tutto il tempo per entrare in questo mondo piano piano e senza nessun tipo di pressione solo con divertimento e tanta voglia di imparare. Per me e per il coach Michele Mazzanti è già una grande soddisfazione che facciano gruppo tra di loro”

Per gli under 15 il manager dei Red Tigers Stefano Cappuccini ha detto: “Tenendo presente che i ragazzi devono smaltire i carichi di lavori invernali e che molti schemi sono ancora da provare, si sono mossi bene e sono stati davvero bravi”, mentre per il pitching coach Ettore Pantaloni: “Parlando del monte di lancio si può ancora migliorare sul controllo e sul fattore emotivo. Considerando la nuova distanza e la prima uscita, il test è stato più che positivo. La sensazione che ho avuto è di un grande affiatamento tra i ragazzi e noi adulti, bellissima atmosfera”
Così anche Roberto Toniazzi, altro coach degli under 12: “Per me era la prima uscita, bella sensazione! I ragazzi sono andati bene, vogliosi e sorridenti, con grossi margini di miglioramento!”.

Per la squadra under 15 White Dragons il manager Vic Luciani ha fatto i complimenti a tutti i ragazzi, in larga parte nuovi alla categoria e che hanno dunque dovuto confrontarsi con le distanze regolamentari. Anche il coach Marco Felici si è congratulato con gli atleti: “Gioco brillante e tanto entusiasmo. Siamo in fase di crescita ma la strada è quella giusta”

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs