Calcio Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio

Brutto Grosseto (che chiude in 9) e la Paganese lo ferma: 1 a 1

  1   1  
          4-2-3-1   3-4-3          
e a g sostituzioni GROSSETO   PAGANESE sostituzioni g a e
          Lanni 1 Volturo          
79′ 65′       Dicuonzo 2 Monopoli esce 31′      
          Legittimo 3 Perrotta          
          Onescu 4 Toppan          
          Biraschi 5 Giampà          
          Terigi 6 Franco (cap.)       22′  
  12′       Esposito 7 Meola          
      67′ esce Ricci 8 Amelio          
    9′ 46′ esce Gioè 9 Nascimento esce 71′      
      62′ esce (cap.) Delvecchio 10 De Sena     59′    
          Giovio 11 Deli esce 79′      
          Stefano Cuoghi All. Agenore Maurizi          
          Maurantonio 12 Svedkauskas          
          Gotti 13 Pepe entra 31′      
      67′ entra Bombagi 14 Panariello          
          Tedeschi 15 Martinovic entra 71′      
      46′ entra Montalto 16 Grillo          
90’+1′
    62′ entra Obodo 17 Beretta          
          Scappini 18 Novothny entra 79′   90’+3′  
                         
Arbitro: Riccardo Baldicchi di Città di Castello  
1° assistente: Daniele Gentilini di Lugo di Romagna
2° assistente: Fabrizio Tamburini di Faenza
                         
Reti: 9′ Gioè, 59′ De Sena (Pag)
Corner: 5-7 (p.t. 2-4)
Ammoniti: 12′ Esposito, 22′ Franco, 65′ Dicuonzo, 90′ Pepe (Pag)
Espulsi: 79′ Dicuonzo (per doppia ammonizione), 90’+1′ Obodo
Recupero: 3′ nel primo tempo 3′ nel secondo

Note: Spettatori 747 (paganti 318, abbonati 429). Incasso € 7.322,99. Pomeriggio autunnale soleggiato, ma freddo. Terreno in buone condizioni, anche se leggermente allentato. Presenti alcuni tifosi paganesi in Curva Sud. Osservato 1′ di silenzio in onore delle vittime dell’alluvione in Sardegna e ricordati due noti sportivi grossetani recentemente scomparsi.

Grosseto. Oggi, chi era allo Zecchini ha assistito alla più brutta prestazione del Grosseto dopo quella offerta a Pontedera. I ragazzi di Cuoghi hanno avuto un sacco di occasioni per chiudere l’incontro nel primo tempo e una nel secondo, ma la Paganese, sorniona, ha trovato il pari nella ripresa con un crescendo agonistico e tattico che non lascia giustificazioni alla banda biancorossa. Dunque, pari assolutamente giusto, considerato anche che il Grosseto ha chiuso in nove, ma deciso passo indietro dei maremmani, che hanno gettato al vento l’ennesima partita interna.

Gioè di rapina Tutti ad aspettare Camilli, ma lui non c’è. Dunque, la notizia (circolata in settimana in città) di una possibile presenza dell’ex-presidente biancorosso in tribuna è smentita dai fatti. Il Grosseto oggi riceve la Paganese, penultima in classifica. Sulla carta, partita abbordabilissima. Ospiti in campo col 3-4-3, mentre Cuoghi opta per il 4-3-1-2. Le attese vengono rispettate, perché il Grifone si rende pericoloso al 1’ col tiro di Gioè e al 4’ con la traversa colpita da Onescu con Volturo, portiere ospite, impietrito. Al 9’, poi, i biancorossi passano meritatamente in vantaggio dopo una splendida azione iniziata da Esposito, conclusa una prima volta da Giovio e tramutata in gol dalla ribattuta ravvicinata di Gioè, piazzato a pochi passi dalla porta campana. Sembra un incontro tutto in discesca, ma gli ospiti non ci stanno a fare le vittime sacrificali e cominciano a crescere, trovando diversi corner con situazioni piuttosto pericolose. In tale crescita c’è anche un chiaro errore di atteggiamento degli unionisti, fin troppi leziosi e imprecisi. Non a caso, il Grifone torna a tirare con una certa pericolosità solo al 40’, ma Esposito è impreciso. Al 42’, invece, dobbiamo registrare la bella punizione di Amelio, per la Paganese. Probabilmente, questo è l’episodio che risveglia il Grosseto, di nuovo padrone del campo e più volte vicino al raddoppio tra il 43’ e il 45’.

Doccia fredda De Sena L’inizio ripresa è di quelle da incubo. La Paganese, infatti, è sicuramente rientrata sul rettangolo di gioco fisicamente e con la testa, il Grosseto, al contrario, fa giusto presenza. Purtroppo, la pochezza e la sufficienza messe in mostra nei primi minuti dagli unionisti sono il sintomo di quanto stiamo raccontando. Al 59’, quindi, puntuale come una cambiale, arriva la solita rete avversaria su calcio piazzato. La cosa assurda, poi, è che a segnare di testa per gli ospiti sia probabilmente il più basso (ma anche il più bravo dei campani), ovvero De Sena. I vari cambi, poi, non riescono a cambiare l’inerzia della partita, anzi, al 79’ il Grosseto rimane in dieci per l’espulsione di Dicuonzo (già ammonito in precedenza). Se non altro, i biancorossi ci provano e obbligano i paganesi ad arroccarsi nonostante la superiorità numerica, ma le idee mancano e le occasioni lo stesso. Nel finale, poi, si erge a protagonista l’arbitro Baldicchi, che perde la testa ed espelle Obodo (al 90’+1’) e subito dopo il medico sociale unionista. Un’espulsione, in tutta sincerità, davvero esagerata.

 

CRONACA DELLA PARTITA

PRIMO TEMPO

 

1′ Subito occasione per il Grosseto. Gioè, apparso in fuorigioco, lascia scorrere la palla e conclude con un rasoterra che Volturo, in tuffo, para in due tempi.

3′ Sventola di Onescu dal limite dell’area. Traversa e pallone sul fondo con Volturo impietrito

9′ GOL! Tiro di Giovio ribattuto. Sulla respinta si avventa Gioè che mette in rete a pochi metri dalla porta campana.

40′ Azione insistita del Grosseto e conclusione finale di Esposito da 25 metri. Fuori.

42′ Punizione insidiosa di Amelio dalla lunga distanza.

43’ Doppio miracolo di Volturo su Legittimo e Giovio.
44’ Sugli sviluppi del primo corner grossetano, Volturo devia provvidenzialmente in corner, evitando il tocco di testa di un giocatore unionista.
45’ Colpo di testa di Gioè in torsione. Fuori di pochissimo.

45′ Concessi 3′ di recupero.

SECONDO TEMPO

59′ GOL! Punizione di Amelio dalla trequarti sinistra. Dormita della difesa grossetana e De Sena, il migliore degli ospiti, piccolo di statura, insacca di testa.

69′ Colpo di testa di Biraschi sugli sviluppi di un corner. Posizione favorevolissima, ma tocco debole. Volturo para.

73′ Tiro di Giovio dall’interno dell’area ospite. Volturo si salva in corner.

76′ Cross di Bombagi dall’out destro e deviazione di testa di Montalto. Volturo para.

79′ Grosseto in dieci. Dicuonzo si fa espellere per doppia ammonizione.

80′ Tiro ravvicinato di Amelio. Lanni si tuffa e para.

90′ Concessi 3′ di recupero.

90’+1′ Grosseto in nove. Espulso Obodo.

mm

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell’Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *