Calcio Primo piano

Brega segna, Salvalaggio para: il Gavorrano va oltre il Montecatini

Brega esulta dopo un gol

GAVORRANO-MONTECATINI 1-0

GAVORRANO Salvalaggio, G. Matteo, Ropolo, Cretella, Salvadori, Bruni, Morelli, Conti (1′ st Moscati), Brega (36′ stRubechini), Lombardi (45′ st Zaccaria), Marianeschi. A disposizione: Di Iorio, Alagia, Baldassarri, Boccardi, Moscati, Grotti, Rubechini, Tostelli, Zaccaria. All. Bonuccelli.

MONTECATINI Biggeri, Stampa, Diana, Michelotti (26′ Vettori), Ferrari, Milianti, Frati, Mariani (40′ st Granito), Taddeucci (32′ st Giordano), Piscopo, Fratini. A disposizione: Grasso, Citti, Ricci, Baronti, Ferrante, Vettori, Bartolini, Giordano, Granito. All. Venturi.

ARBITRO: Carina Susana Vitulano di Livorno, coad. da Marco Pellegrinelli di Lovere e Francesco Monella di Chiari.

RETE: 19′ Brega.

NOTE: ammoniti Conti, Brega, G. Matteo.

BAGNO DI GAVORRANO (GR) Un gol di Brega basta al Gavorrano per battere il Montecatini e difendere la prima posizione dall’assalto di Massese e Savona, entrambe vincenti. Bonuccelli può dirsi soddisfatto per il gioco espresso dai suoi uomini sebbene il risultato sia rimasto in bilico sino all’ultimo sei sei minuti concessi dalla signora Vitulano. Proprio nell’extra time gli ospiti hanno avuto la chiara palla gol per raggiungere il pareggio e solo una prodezza di Salvalaggio ha evitato al Gavorrano di perdere due punti.

I minerari hanno giocato meglio, soprattutto nel primo tempo, inchiodando per mezz’ora il Montecatini nella propria metà campo. La rete arriva su cross dalla sinistra di Lombardi segue una spizzata in area e inserimento alle spalle della difesa di Brega che sbuca in corsa e inzucca in rete. Gli ospiti producono la prima palla gol al 36’cross di Mariani dalla destra, Taddeucci di testa angola troppo, palla che va poco oltre il palo alla destra di Salvalaggio. Il Gavorrano continua ad attaccare, Cretella dalla distanza al 44’, poco oltre la traversa, e poi Marianeschi nella ripresa sempre da lontano con palla che passa poco oltre la porta. Ancora Cretella devia sotto porta al 30’ del secondo tempo l’assist di Marianeschi ma con la punta il centrocampista non trova lo specchio della porta.

Nel finale cresce il Montecatini e il Gavorrano è costretto a difendersi: Salvalaggio respinge coi pungi la botta centrale di Mariani poi si supera al 4’ minuto di recupero su Granito: la girata dell’attaccante ospite da posizione ravvicinata è sventata con la mano di richiamo quando oramai il portiere pareva battuto. Al fischio finale grande esultanza, la corsa verso la vittoria del campionato prosegue, col brivido, ma prosegue.

 

Fabio Lubrani

Giornalista Pubblicista. Per Grossetosport si occupa di Grosseto, Gavorrano e C5 Atlante. Ha scritto per il quotidiano Corriere di Maremma e collaborato con TMW, Calciomercato.com, Calciopiù, Radio RBC, Vivigrosseto.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs