Altri Sport Basket

Basket, coach Furi “Ci è mancata la zampata giusta”

Grosseto. Ci sono sei squadre al comando del girone B del campionato di serie D di pallacanestro dopo il secondo turno. Del gruppo di testa non fa però più parte la Gea Cooplat Grosseto, battuta dopo un supplementare a Castelfranco dai Frogs.

«Ci è mancata la zampata al momento giusto – è il commento di coach David Furi – i ragazzi hanno disputato una partitone, tutto cuore e grinta. Potevamo portare a casa la vittoria al termine dei 40′ ma abbiamo buttato via quattro palloni che ci sono costati la partita».

«Una sconfitta che si poteva evitare – aggiunge – ma che è arrivata anche perché eravamo contati. Ho dovuto far giocare sotto canestro per 45 minuti Santolamazza e Zambianchi ha potuto rifiatare solo 5-6 minuti. Ha pesato l’assenza improvvisa di Morgia, uno che garantisce sempre un buon bottino di punti e un’atletismo sopra la media, quella di Ricciarelli, che garantisce 4-5 rimbalzi partita, ma abbiamo pagato la necessità di fare rotazioni diverse nel corso della gara».

Il primo ko stagionale della Gea Basket è arrivato all’ultimo secondo del supplementare: «Gli dei della pallacanestro forse volevano che vincesse il Castelfranco, quella palla (non sto a sindacare se il tempo fosse scaduto o meno), ha battuto sul tabellone ed è entrata dopo aver toccato due volte il ferro, come fosse calamitata dentro. Alla fine, con una panchina più corta dei locali, siamo arrivati senza forze, anche a causa del loro pressing: Contri a pochi secondi dalla fine del quarto quarto è andato a sbattere sulla difesa, Santolamazza, dopo due triple straordinari, ha stranamente sbagliato due tiri liberi».

I biancorossi hanno giocato gli ultimi quattro minuti senza il loro play titolare, Edoardo Furi: «Con lui in campo avremmo gestito in maniera diversa la palla e i suoi punti sarebbe stati fondamentali nel finale incandescente con il pubblico che spingeva i Frogs con un tifo assordante. Alla fine mancano però 28 partite e non posso che ringraziare i ragazzi per quello che hanno dato in questo incontro».

I risultati del 2° turno: Valdicornia-Libertas Lucca 57-52, Donoratico-Lella Basket 71-59, Monsummano-Bellaria Cappuccini 83-71, Chiesina-Castelfiorentino 79-55, Castelfranco Frogs-Gea Cooplat Grosseto 76-75 (d.t.s.), Valdera-Fides Livorno 71-75, Calcinaia-Versilia 70-47, Biancorosso Empoli-Cus Pisa 75-55.

La classifica

Biancorosso Empoli 4

Fides Livorno 4

Donoratico 4

Chiesina 4

Valdicornia 4

Monsummano 4

Gea Grosseto 2

Valdera 2

Castelfranco Frogs 2

Calcinaia 2

Castelfiorentino 0

Versilia 0

Libertas Lucca 0

Bellaria Cappuccini 0

Lella Basket Pistoia 0

Cus Pisa 0

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *