Baseball Ultimissime Altri Sport

Baseball: vittorie preziose per le Due maremmane

Soffre per Cinque riprese, ma riesce ad ottenere una importante vittoria l’Enegan Grosseto sugli Athletics Bologna con il punteggio di 5-1. La compagine biancorossa schiera sul mound Cufré come partente e gli Athletics al primo inning si rendono pericolosi riempiendo le basi con Carrà, Venturi e Del Priore. La battuta di Paganelli viene, però, presa al volo dall’esterno centro De Santis ed il punteggio rimane sullo zero a zero.

Anche al terzo inning la formazione ospite cerca di mettere il naso avanti senza riuscirci: il lead-off Adelmi batte valido, così come Carrà e Agretti, le basi si riempiono e nel box va Venturi che raggiunge salvo il cuscino di prima base nell’azione in cui Adelmi viene eliminato a casa con una bella assistenza 4/2. Del Priore viene eliminato F9 e Paganelli rimane al piatto, nulla di fatto per i verdi bolognesi e respiro di sollievo per l’Enegan.

Dopo Cinque riprese di gioco scende il partente bolognese Ghio e cede il posto a Silvestri che viene battezzato dalla valida di Gary Ermini e concede la base a Sgnaolin.

Lo staff tecnico opta per un nuovo cambio e sul monte di lancio sale Draghetti che inizia mandando in prima gratis Bischeri; nel box va Giovannini e la partita si sblocca, poiché il catcher biancorosso batte valido ed entrano a casa Tre punti, grazie anche ad un errore dell’esterno sinistro che fa giungere salvo a casa Bischeri. Tocca poi a Grilli con una volata di sacrificio far completare anche a Giovannini il giro delle basi.

Al cambio di campo il lanciatore grossetano Cufré viene sostituito da Oberto, che rimane in pedana per Due riprese senza particolari problemi, e l’Enegan incrementa il proprio vantaggio nella parte bassa del settimo inning quando un lancio pazzo permette a Santolupo di mettere a segno il 5-0.

Con Pancellini sul monte il team bolognese ha siglato il punto della bandiera al nono inning, senza riuscire però a cambiare l’esito di un match ormai incanalato verso la sicura vittoria dell’Enegan che è arrivata quando Santolupo ha preso al volo la battuta di Del Priore.

Netto successo anche per il Jolly Roger che compie un importante passo in avanti verso le semifinali demolendo il Foggia in garauno. 10-0 il punteggio finale che ben fotografa il divario visto nel match tra le Due squadre, sontuoso Moreno Funzione sul monte di lancio che lascia a zero i pugliesi.

Il risultato di parità viene spezzato al quarto inning dalla formazione castiglionese: Lora e Toniazzi battono valido, Montanelli riceve la base gratuita e Ciani con una battuta interna porta a casa Lora. Grazie ad un errore dell’interbase, Del Mecio è salvo in prima e Toniazzi mette a segno il 2-0. Un nuovo errore, stavolta del terza base, consente anche a Ciani di giungere salvo a casa per il 3-0.

Moreno Funzione è sicuro sul monte castiglionese e non concede nulla agli avversari, mentre le mazze del Jolly Roger tornano a scatenarsi nel finale di partita siglando ben Sette punti nell’ottavo attacco che si rivela tanto devastante quanto decisivo.

Toniazzi batte valido al centro e raggiunge grazie ad un errore il cuscino di terza base, Montanelli con un singolo lo porta a casa. Alessandro Fiorentini entra a sostituire Ciani ed è salvo in prima per scelta della difesa, Attriti si sacrifica con una smorzata e fa avanzare i corridori di una base. E’ Simone Fiorentini con un doppio a portare a casa Due punti che costringono alla resa Morese che viene rilevato sul monte da Strippoli.

Edoardo Aprili lo castiga con un singolo, Ferretti è accorto e riceve la base gratis, Lora batte valido a destra e si invola fino in terza su un errore che permette a Simone Fiorentini, “Daddo” Aprili e Ferretti di arrivare salvi a casa.

La sorte dell’incontro è ormai evidente segnata e tocca a Toniazzi dare il colpo di grazia con un singolo che sancisce la vittoria per manifesta superiorità del Jolly Roger con il punteggio di 10-0.

Giulio De Paola

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs