Baseball Primo piano Ultimissime Altri Sport

Baseball: l’Enegan annienta il Padule in garauno

Fragoroso successo dell’Enegan Grosseto in garauno sul diamante di Sesto Fiorentino: il Padule sigla un punto al primo inning con Bosi spinto a casa dalla volata di sacrificio di Cavallini, ma la riscossa biancorossa è imperiosa e culmina in un eloquente 16-1 che fa concludere il match dopo sette riprese.

Già al secondo inning le squadre sono in parità grazie a Grilli che spinge a casa Ramirez, il quale ha battuto un triplo. Al quarto arriva il sorpasso maremmano: Brandi batte valido ed avanza in seconda sul bunt di sacrificio di Marano, De Santis riceve la base gratuita, Santolupo è out ma riesce a far avanzare i corridori di una base e Gary Ermini viene colpito da un lancio avversario.

In battuta va Bischeri che non tradisce e spinge a casa Brandi. Un lancio pazzo consente anche a De Santis di completare il giro delle basi, poi ci pensa Giovannini con un doppio a portare altri due punti a casa.

Sul 5-1 la partita si mette in discesa per l’Enegan che prosegue la propria marcia trionfale alla quinta ripresa: hit per De Santis, doppio per Santolupo, base a Gary Ermini ed a Bischeri e Geri (entrato nell’inning precedente per il partente Salsiccia) è costretto alla resa.

Al suo posto entra Gandolfi, ma concede la base a Giovannini e viene castigato con un singolo da Ramirez prima di mandare in prima a suon di ball anche Grilli. Sul monte sale Vannini, ma Brandi lo battezza con una valida (a fine partita l’esterno grossetano chiuderà con un bel 3/4) che porta a casa il punto del 11-1.
Non c’è più storia tra la big red machine maremmana e un Padule ormai arreso: al sesto apre le danze De Santis con una battuta valida, imitato da Gary Ermini e da Bischeri, Giovannini e Grilli siglano un doppio ciascuno e per il team locale calano le tenebre.

15-1 e non è finita: al settimo, infatti, Andrea De Santis picchia duro e spedisce la palla oltre la recinzione per il primo fuoricampo stagionale dell’Enegan Grosseto. <<Apri le finestre, zia Rosy – come diceva il giornalista Giancarlo Mangini – è un home run!>> ed è su questo solo-homer che, virtualmente, si chiude la partita con il successo nettissimo della squadra grossetana.

Giulio De Paola

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs