Baseball Primo piano Ultimissime Altri Sport

Baseball: esordio negativo per l’Italia nel Premier12

Alba amara per l’Italia che ha debuttato nel Premier12 con una sconfitta per 7-1 contro Portorico. Gli azzurri hanno messo a segno sei valide, appena due in meno rispetto ai latinoamericani, ma ciò non è bastato a far sì che la vittoria arridesse a Chiarini e compagni.

Dopo un bel duello iniziale tra i partenti Maestri e Santiago la partita ha trovato la svolta decisiva nel corso della quarta ripresa quando l’Italia, con i corridori agli angoli ed un out, non ha saputo concretizzare una ghiotta opportunità materializzatasi sulla volata a destra di Sambucci che ha prodotto soltanto due amari out.

Difficile dirlo a posteriori, ma la sensazione è che sarebbe stata un’altra partita. Meglio non pensarci: i rimpianti non fanno bene in nessun caso e guardare avanti è un imperativo a cui non è possibile sottrarsi quando si scende in campo tutti i giorni.

Una volta che il partente azzurro, autore di una prestazione da ritenersi positiva, è sceso dal monte per far posto agli altri lanciatori il team di Portorico ha iniziato a costruire il proprio successo costringendo l’Italia alla resa sulla lunga distanza. Non si può dire che i boricua abbiano dilagato, ma il divario in campo si è percepito con il passare degli inning ed il successo portoricano appare meritato.

Una sconfitta all’esordio era da mettere in conto e non scalfisce l’opinione positiva che abbiamo di questa nazionale. La vittoria finale appare sinceramente un’ipotesi poco realistica, ma crediamo che Mazzieri ed i suoi uomini possano regalare belle soddisfazioni ai propri sostenitori nel corso del torneo.

A condannare l’Italia nel match odierno, oltre alle difficoltà palesate dai rilievi sul monte di lancio, anche un certo appannamento in attacco. Non appare un caso il fatto che l’unico punto azzurro si sia registrato nelle fasi finali della partita quando l’ottimo partente portoricano Santiago ha ceduto il posto a Fernando Gonzalez. Nelle prossime sfide serve più cattiveria nel box.

L’occasione per rifarsi si presenta per l’Italia già domani 11 novembre alle 11.30 (ora italiana) contro la nazionale di Formosa sotto gli occhi delle telecamere di Fox Sports che trasmetteranno in diretta la partita anche nel nostro paese.

(Foto di Gianni Natale)

Giulio De Paola

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *