Baseball Primo piano Ultimissime Altri Sport

Baseball: doppietta biancorossa, allo Jannella è festa

Grazie alla doppietta contro il Rimini Riviera, l’Enegan Grosseto conquista matematicamente il primo posto nel girone C di serie A federale.

La prima sfida vede passare per primo in vantaggio il sodalizio maremmano nella parte bassa del terzo inning: Santolupo riceve la base e ruba la seconda, Gary Ermini va in prima grazie a quattro lanci ball, un errore dell’interbase permette a Bischeri di raggiungere salvo il cuscino di prima base ed ai corridori di avanzare di una base, poi tocca a Giovannini con un bel singolo a sinistra portare Due punti a casa.

La risposta riminese non si fa attendere ed al cambio di campo i neroarancio pareggiano i conti. Al quinto l’Enegan è di nuovo avanti: De Santis batte valido, Santolupo viene colpito e Gary Ermini viene eliminato (Doppio gioco, out anche “Lupo”). Andrea De Santis nell’azione va in terza e tocca a “Clutch” Bischeri portarlo a casa con un singolo sulla destra. Un nuovo singolo di Giovannini, con la complicità di un errore dell’esterno centro riminese, porta prima in seconda e poi a punto anche Bischeri per il 4-2. Per l’Enegan sembra fatta, ma non è così.

L’ottavo inning, infatti, porta sorprese: il riminese Cianci batte valido ed avanza in seconda sulla base concessa a Stefano Galluzzi per poi andare in terza grazie all’ulteriore base gratuita concessa ad Enrico Galluzzi. Sul monte di lancio entra Starnai al posto di Pancellini (Entrato al sesto per il partente Cufré) e Mularoni rimane al piatto. In battuta va Focchi che batte valido lungo la linea di destra portando Due punti a casa, poi Fabbri batte in zona di foul a destra e viene eliminato ma nell’azione sigla il punto del sorpasso (5-4) Enrico Galluzzi.

Starnai non subisce altri punti e la squadra grossetana va in attacco con il coltello tra i denti: Giovannini e Ramirez battono valido, Grilli si sacrifica spingendo i corridori avanti di una base, poi avviene di tutto. Brandi viene colpito, Marano riceve la base e spunge a punto Giovannini (5-5), Andrea De Santis riceve la base, Santolupo viene eliminato al piatto, anche Gary Ermini, Bischeri e Giovannini vanno in prima grazie a Quattro ball ed al termine di questo big inning il punteggio è ormai sul 9-5 in favore dei biancorossi. Per la statistica, sono ben Cinque i punti forzati concessi dal Rimini Riviera in questo frangente. Nell’ultimo attacco rivierasco non accade nulla di rilevante ed il team di Minozzi può esultare per questa vittoria.

In garadue c’è poco spazio per i sogni di gloria del Rimini Riviera: l’Enegan schiera Oberto sul mound, concedendo un turno di riposo a Marquez, e la squadra romagnola non riesce mai ad impensierire i biancorossi.

Nella parte bassa del terzo inning Santolupo apre le danze ricevendo la base, Gary Ermini batte valido al centro e Bischeri spinge “Lupo” a casa con un doppio sulla sinistra. Tocca ad Emanuele Ermini portare a punto suo fratello e Bischeri, mentre Brandi viene eliminato in campo interno riuscendo a far arrivare salvo a casa Ramirez.

Con il Grosseto in vantaggio 4-0, il match scivola via tranquillo ed al quinto inning un singolo di Santolupo fa lievitare il punteggio di Due punti. Il Rimini Riviera accorcia al settimo siglando Tre punti, ma i biancorossi allungano definitivamente all’ottava ripresa: Bischeri riceve la base e va in seconda su lancio pazzo, Giovannini batte valido imitato da Ramirez che porta a casa Bischeri. Emanuele Ermini è out per regolamento (Infield fly), poi arriva una delle note più liete di questa giornata: il giovane Brandi picchia duro sulla destra un triplo e fa completare il giro delle basi a Ramirez e Giovannini. E’ l’ultimo, splendido, sussulto di un match concluso tra gli applausi sul punteggio finale di 9-3 in favore di un Enegan Grosseto ormai padrone assoluto del girone C della serie A.

Giulio De Paola

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs