Calcio Prima Categoria

Avvoltoi e gufi sul campo di Alberese, ma Anselmi può fare sonni tranquilli

Alberese. Una vecchia canzone degli 883 si chiamava gli “Avvoltoi” e nel mondo dei tecnici e degli allenatori come diceva Serse Cosmi si gufa quando non si allena e parecchio.

Ma tra avvoltoi e gufi molti mister sicuramente domenica planeranno in quel di Alberese per assistere all’incontro tra i padroni di casa ed il Manciano.
Due squadre che sono state battute al loro esordio con i bianconeri che hanno subito poi la scoppola in Coppa Toscana, con la cinquina rimediata contro la Castiglionese.
Ma in casa Alberese, come da tradizione, non ne fanno un dramma e blindano mister Anselmi che ha la piena fiducia di società e dirigenza che non lo mette assolutamente in discussione.
Anzi ne attenuanti l’allenatore ne ha e molte; la prima è che il grande colpo dell’estate Lopez non è mai stato a disposizione e molto probabilmente per motivi lavorativi non potrà mai scendere nel rettangolo di gioco con la sua nuova maglia.
Però domani c’è da pensare al futuro immediato e smuovere la classifica per allontanare qualsiasi volatile dal campo “Francioli”.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • e tutti gli sportivi sono contenti per anselmi che la notte può dormire.ma vorrei ricordare alla redazione e al signor anselmi che al signor tranquillo successe una cosa abbastanza seria




































%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: