<
Altri Sport Atletica e podismo

Atletica, lanci: gran debutto dei grossetani Baldoni e Macchione

Esordio con il botto per i lanciatori grossetani nella nuova stagione agonistica dell’atletica. Sulla pedana di Lucca brillano infatti due specialisti del martello, entrambi con risultati di rilievo a livello nazionale in una manifestazione valida come prima prova regionale dei campionati italiani invernali. Nella gara assoluta si rende protagonista Mario Baldoni che spedisce l’attrezzo a 63.24 per cogliere la seconda prestazione della carriera, inferiore soltanto al record personale di 65.18 stabilito nel 2014. Una grande misura che conferma il valore del trentenne maremmano, tesserato per l’Atletica Monza anche se si allena quotidianamente al campo Zauli, di nuovo tra i migliori in Italia dopo una stagione di transizione e ormai sicuro della qualificazione alla finale nazionale del 24-25 febbraio. L’atleta seguito da Francesco Angius mette a segno una serie maiuscola, con ben quattro lanci sopra i 62 metri e una progressione aperta a 62.11 per andare avanti con 62.54 e 62.62 prima del lancio migliore.

Si comporta bene anche il 19enne Matteo Macchione, portacolori dell’Atletica Grosseto Banca Tema. Al debutto tra gli under 23 realizza subito il personal best con 50.75 per il secondo posto nella categoria e il terzo assoluto. Parte quindi con il piede giusto il 2018 del giovane biancorosso, a sua volta allenato dal tecnico Angius, che due anni fa è salito sul podio tricolore mettendosi al collo il bronzo juniores mentre nella stessa stagione Baldoni riuscì a conquistare uno storico terzo posto assoluto alla rassegna invernale. Tra due settimane gli specialisti grossetani dei lanci torneranno in gara a Livorno, in attesa della finale nazionale di Rieti.