Atletica Ultimissime Altri Sport

Atletica: La Rosa veloce sui 5000, Marinai vince il Brixia Meeting nel disco!

Il discobolo Giacomo Marinai (Atletica Grosseto Banca della Maremma)

DI PAOLA AGOSTINI

BRESSANONE. E’ stato un altro weekend molto positivo per l’atletica maremmana.

Ottime notizie giungono anche dal Brixia Meeting, il principale meeting internazionale dedicato agli allievi (under 18) che si disputa ogni anno a Bressanone e giunto alla sua 33ª edizione. Grande vittoria per Giacomo Marinai nel lancio del disco. Per lui una miglior misura di 53.39, ottenuta alla seconda prova dopo essere passato al comando fin dal primo lancio con 52.64. Significativa anche l’affermazione nello scontro diretto con l’ascolano Marco Balloni, che si è dovuto accontentare della piazza d’onore con 51.85. L’atleta allenato da Marzio Marinai e Francesco Angius, vicecampione italiano di categoria, punta adesso alla rassegna tricolore in programma a Milano tra un mese.

A una settimana dalla conclusione degli Europei master non stadia organizzati a Grosseto e Castiglione della Pescaia, sono tornati in pista anche gli “over 35” dell’atletica maremmana. Nei Campionati italiani di staffette ad Ancona, il team grossetano si è aggiudicato la medaglia di bronzo sulla 4×1500 metri nella categoria SM60. Infatti il quartetto composto da Elvio Civilini (nato nel 1955), Paolo Pellegrini (1952), Renato Goretti (classe 1950, oro europeo nella staffetta di cross) e Aurelio De Maio (1962) ha chiuso nel tempo di 22’32”79, dietro a La Fratellanza 1874 Modena e Cambiaso Risso Running Team Genova, però davanti al Cus Pro Patria Milano. Una bella conferma, perché l’anno scorso a Desenzano del Garda gli intramontabili biancorossi vinsero l’argento nella stessa fascia di età, anche se con una formazione in parte diversa che comprendeva Ignazio Pecorino, Guido Marini, Renato Goretti e Paolo Pellegrini, ma con un crono finale in quel caso superiore.





































Loading…