Altri Sport Atletica e podismo

Atletica Grosseto: il weekend del settore giovanile

La squadra Ragazzi dell'Atletica Grosseto Banca della Maremma prima nel raggruppamento interprovinciale

GROSSETO. Ancora un fine settimana ricco di appuntamenti per l’Atletica Grosseto Banca della Maremma impegnata su diversi fronti. Squadra Under 16 a Pontedera per la prima giornata della seconda fase dei Campionati Regionali di Società Cadetti/e e squadra Under 14 impegnata in casa, nel Campo Scuola Bruno Zauli, nella IV giornata di Coppa Toscana con Livorno e Massa.

A Grosseto, come detto, si è tenuta domenica la Coppa Toscana Under 14. Bravissima la squadra maschile dei Ragazzi (nati 2001–2002) capace di vincere il proprio raggruppamento con 12679 punti tenendo dietro le temibili Atletica Livorno e Libertas Runners Livorno e riuscendo a centrare il quarto punteggio di tutta la regione Toscana. Al femminile prova dominata dall’Atletica Livorno che si è tolta lo sfizio di ottenere il record di punti mai ottenuti (19454) in una singola giornata. Bene comunque le Ragazze di Grosseto che hanno ottenuto il secondo posto del raggruppamento (16455 punti) confermandosi la terza forza della Regione dietro proprio all’Atletica Livorno e Atletica Firenze Marathon. Di scena il Triathlon al maschile (60hs – lungo – 1000 m) e al femminile (60hs – alto – vortex). Splendida la tripletta dei ragazzi di Grosseto con Andrea De Simone vincitore a 2119 punti (60hs 9”2 – lungo 4.98 – 1000 m 3’22”5), argento per Guglielmo Mainetti con 1865 punti (9”4 – 4.74 – 3’36”8) e bronzo per Matteo Leccadito con 1840 punti (10”1 – 4.36 – 3’20”3). Seguono poi il nono posto di Filippo Fabbri (1314 punti: 10”4 – 3.62 – 3’50”9) , il decimo posto di Cesare Goracci (1312 punti: 11”8 – 3.49 – 3’27”2) , il 26° di Riccardo Atleti (11”1 – 3.69 – 4’31”5), il 28° di Federico Fabbri (961: 12”0 – 3.48 – 4’01”3) , il 38° di Riccardo Vecchione (821) , il 42° di Matteo Pittau (752) , il 51° di Lorenzo Fè (706) e il 55° di Leonardo Terenzi (600). Al femminile i migliori piazzamenti sono arrivati da Eleonora Di Gaetano sesta con 1911 punti (60hs 10”6 – vortex 28,70 – alto 1.25) e da Gaia Giovannelli settima con 1860 punti (10”7 – 21.47 – 1.37). Decima poi Chiara Piccini con 1801 punti (11”2 – 29.75 – 1.20), 15^ Chiara Vinciarelli con 1744 (11”3 – 27.60 – 1.20) , 19^ Rebecca Bardelli con 1660 punti (11”8 – 29.04 – 1.15) , 22^ Alessia Frezza con 1587 (11”7 – 22.57 – 1.20), 24^ Emma Corridori con 1555 (11”5 – 17.53 – 1.25) , 30^ Olivia Meciani con 1465 (10”8 – 14.70 – 1.10) , 32^ Chiara Coli con 1439 (11”3 – 12.80 – 1.20), 34^ Alice Guazzini con 1433, 41^ Alessandra Rossi con 1247, 47^ Violante Battaglia 1188, 50^ Caterina Inchingolo con 982 , 51^ Alessandra Festelli con 840 punti e 59^ Sara Napolitano con 398 punti.

A Pontedera, invece, sabato scorso è andata in scena la prima giornata della seconda fase dei Campionati Regionali di Società Cadetti e Cadette (nati nel 1999-2000). Giornata difficile per l’Atletica Grosseto Banca della Maremma soprattutto al maschile. I risultati migliori sono arrivati dai 2000 metri Cadette a suon di primati personali con il secondo posto di Virginia Rigoli (7’27’’8) con Gioia Macii al terzo posto (7’34’’ ) e Carolina Rigoli al quinto (7’37’’6). Bravissimi anche Jodie Borragine all’esordio dei 300 hs, settima con 52’’4, e poi 4.01 nel salto in lungo. Sempre nei 300 hs, miglioramento anche per Emma Vittori (55’’ 1) e Giulia Luccetti (54”1). Dal settore lanci brava Rita Ognibene quarta nel martello (23,49) e settima nel disco (16,05), mentre ai piedi del podio Salvatore De Rosa nel giavellotto con 31,16. Tutti al decimo posto i velocisti con il pari merito di Aura Rossi e Justine Cognata con 10’’ 9 (entrambe decime) e Roberto Biscontri decimo maschile degli 80 metri con 10”1. Tutti gli altri risultati di giornata: Thomas Fancellu (10”8 – 80 m, 51”1  – 300hs), Ettore Cerciello (6’48”4 – 2000 m) , Antonio Lai (6’53”9 – 2000 m), Leonardo Ciregia (7’14”3 – 2000 m), Michele Panconi (7’29”5 – 2000 m), Giuseppe Pisacane (8’26”1 – 2000 m), Annalisa Puca (11”6 – 80 m); Greta Franci (11”8 – 80 m), Sofia Tognozzi 11”6 – 80 m), Francesca Bambagioni (4.15 – salto in lungo), Margherita De Gregori (56”7 – 300hs).

Andrea Giannini

Ex azzurro nel salto con l'asta nella Nazionale di atletica. Talent e commentatore tecnico di atletica leggera per Sky Sport, SkySport24 e Fox Sports. Giornalista formatore nel progetto "AIPS Young Reporters" e media manager per l'AIPS (Associazione Internazionale della Stampa Sportiva). Allenatore, preparatore atletico in sport individuali e di squadra, insegnante.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs