Altri Sport

Alla Pallavolo Follonica il premio “La Guglia” dei Veterani dello sport

I Veterani dello sport hanno premiato la Pallavolo Follonica. La sezione follonichese “Telesio-Ticciati” dell’Unione nazionale veterani dello sport ha assegnato alla società azzurra il premio “La Guglia”, consegnato alle atlete, ai tecnici e ai dirigenti nel corso della cerimonia dedicata all'”Atleta dell’anno 2018″ nella Sala Tirreno di Follonica, alla presenza del sindaco Andrea Benini. Un riconoscimento «per il quale l’Unvs del Golfo ha scelto la Pallavolo Follonica in seguito alla «promozione dalla Prima Divisione alla Serie D femminile nella stagione sportiva 2016/2017  – si legge nella motivazione del premio, giunto alla 38° edizione  –. E nel 2017/2018, da squadra neopromossa, riesce a farsi valere e passa da una vittoria all’altra, raggiungendo la vetta della classifica alla fine del girone d’andata e risultando campione d’inverno. Anche nell’anno in corso è prima con 19 vittorie su 22 partite disputate». E la stagione non è ancora finita. «Ringraziamo la sezione follonichese dell’Unione nazionale veterani dello sport per il prestigioso riconoscimento che hanno voluto tributare alla nostra società – dicono il presidente Fausto Negrini, il vicepresidente Giorgio Di Luzio e il direttore sportivo della Pallavolo Follonica, Germano Pasquinelli –. Un premio che ci inorgoglisce ancor di più perché arriva da un’associazione della nostra città che da sempre ha un’attenzione particolare per lo sport e per le sue eccellenze. E se ci soffermiamo a ripercorrere quello che le giocatrici e lo staff tecnico sono stati capaci di fare nelle ultime due stagioni non si può che parlare di impresa. È un premio che siamo decisi a onorare con tutte le nostre forze, anche in vista di questo finale di stagione che vede la Pallavolo Follonica prima in classifica e in lotta per la promozione in Serie C».

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *