Terza Categoria

Alessandro Landi dopo la doppietta: “Non abbiamo paura di nessuno”

Nella foto Landi, decisivo con la sua doppietta per l' Aston Villa

In attesa delle reti di Severi ed Hudorovich ci ha pensato Alessandro Landi a spingere in alto la Nuova Grosseto. Di ruolo difensore, terzino di contenimento ma all’occorrenza fluidificante. Ma soprattutto giocatore dotato di fiuto del gol, Landi con la sua doppietta è il difensore che finora ha segnato di più in campionato. Già tre centri in stagione. Uno all’Aldobrandesca Arcidosso all’esordio e due reti domenica contro il Roccastrada. “L’importante è vincere – spiega -, poi chi segna è indifferente. Certamente sono felice per le due reti. Col Roccastrada era fondamentale vincere”. Due gol che, sommati alla prima rete di De Luca, spingono la formazione di Moreno Coralli al terzo posto in classifica nel campionato di Terza categoria con 16 punti, a tre lunghezze dallo Scarlino capolista. “Playoff? Credo di sì – spiega il difensore della Nuova-, se giochiamo con tranquillità siamo forti. Poi dipenderà dalla stagione che sarà lunga e comprende infortuni e giornate no. Di sicuro non abbiamo paura di nessuno”.

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Un ragazzo eccezionale sono due anni che si gioca insieme… Mai saltato un allenamento… mettendoci sempre la stessa grinta…e questa doppietta è il frutto dei suoi sacrifici…! Un ragazzo su cui contare e Investire…. VAI ALEX SEMPRE COSÌ!

  • Grande Ale esempio di dedizione e umiltà , che nei giovani sono qualità estinte!!! Ma se segnò meno di te mangio un gatto con la rogna!!! Ahahaha

  • Ringrazio Anto e il cap. Grascelli per i commenti scritti che mi rendono orgoglioso. E’ una grande gioia giocare con voi e lottare insieme per un solo obbiettivo! Ci vediamo al campo raga!!! 😉
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: