Calcio Promozione

Albinia out, ma non sfigura col Ponsacco

Non riesce all’Albinia l’impresa di fermare il Ponsacco dei record nella sfida di Coppa Italia. I maremmani per un’ora riescono a contrastare la fortissima squadra pisana, ma al 15° della ripresa vengono puniti da un diagonale di Brega e non riescono più a recuperare lo svantaggio che lievita fino al finale di 3-0.

Mister Cinelli si affida ai giovani effettuando il turn-over per far rifiatare alcuni elementi in vista delle prossime importanti sfide di campionato, eppure la formazione rossoblu non sfigura al cospetto della corazzata che non perde da oltre 60 partite e comanda il Girone A di Eccellenza Toscana insieme al Pietrasanta.

Sbloccato il risultato con Brega, il Ponsacco trova il raddoppio con Biagio Pagano, trentenne un anno fa a Modena e con Nove presenze in nazionale Under21, e la terza rete con Granito. Al fischio finale, il passivo sembra condannare oltremisura la generosa squadra albiniese che ha subito le reti non da azioni eclatanti della squadra avversaria, ma da un paio di sbavature difensive e da un calcio piazzato.

Le indicazioni in vista della prossima partita di campionato per la compagine maremmana non sono negative: le assenze di Consonni e Rosati per squalifica non dovranno spostare di una virgola i programmi dello staff tecnico e dirigenziale e Domenica 17 Novembre contro la Bucinese un risultato positivo appare alla portate dell’Albinia.

Giulio De Paola

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: