Coppa Passalacqua

Albinia-Manciano, le pagelle.

Nella foto la formazione dell'Albinia (di F.Linicchi - Maremmapress.it)

In collaborazione con Davide Lesti-GrossetoOggi.net

 

Albinia

Saletti 5,5: Il numero 1 rossoblù vive una serata da spettatore, ma l’uscita sui titoli di coda e che gli costa l’imbattibilità è da rivedere.

Scotto 6,5: Spinta costante, buon passo e sostanza in fase difensiva.

Canuzzi 6: Più bloccato rispetto al collega, ma la sua prestazione risulta convincente.

Chiatto 6,5: Fisico, capacità di impostare e quel pizzico di cattiveria agonistica che non guasta mai. (53′ Corridori 6: Entra al posto di Chiatto mettendo in mostra la sua ottima tecnica)

Breschi 6: Il Manciano si affaccia raramente nell’area di Saletti, ed il centrale difensivo si fa apprezzare per la predisposizione a giocare la palla a terra.

Bertocci 6: Una chiusura puntuale ad inizio gara. Per il resto vedi sopra.

Coli  6,5: Ha il merito di aprire le dazne con un bel gol. (75′ Landi S.V..)

Lucherini 6: Solita grande qualità in mezzo al campo, ma la palla non gira con i ritmi giusti. (70′ Dell’Anno S.V.)

Russo 6: Altra prestazione al servizio della squadra: spesso spalle alla porta, protegge con maestria la sfera. (50′ Conti 6: Apre varchi importanti per Costanzo)

Masini 6: Meno devastante rispetto alle prime due gare. Riesce comunque a timbrare il cartellino

Costanzo 7: Man of the match grazie alla splendida doppietta che impacchetta il risultato (67′ Marchi S.V.)

Manciano

Bernacchi 5,5: Incolpevole sui gol, male nell’occasione di un’uscita alta su Costanzo in apertura di ripresa.

Elmamouny 5: Se la cava bene per quasi un tempo, ma il suo errore consente a Coli di spianare la strada ai suoi.

Bianchi 6: Prestazione convincente, all’insegna del sacrificio, in mediana.

Raffaelli 5: Pesa come un macigno l’errore in occasione del primo gol.

Mosci 5,5: Soffre tremendamente la fisicità di Russo.

Chiaranda 6: Il più brillante dei suoi: tampona e imposta il gioco.

Innocenti 5,5: Fa quel che può cercando di infastidire la difesa dell’Albinia (67′ Micca S.V.)

Paliciuc 5,5: Disciplinato sulle corsie, si limita al compitino. (73′ Teti S.V.)

Giustacori 5,5: Un tempo senza incidere anche a causa di una condizione fisica non ottimale (46′ Sonnini 6: Realizza il gol della bandiera con una bella giocata)

Marconi S.V. (23′ Laghi 5.5 Non sfigura nella fase difensiva, ma non riesce mai a ribaltare l’azione)

Lusini 6: Il classe ’98 si fa apprezzare per personalità e precisione negli interventi difensivi

 

Andrea Capitani

Responsabile Terza categoria e Altri sport

Email: a.capitani@hotmail.it

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Ma gli articoli completi e le pagelle le fate solo a una squadra?! Perché non sembra una cosa corretta nei confronti delle altre

  • Quando capirai che ti stanno facendo un servizio a costo zero sarà sempre troppo tardi.. Fenomeno

  • Ahahahah ma chi scrive le pagelle le guarda le partite ? Se Chiatto ha preso 6,5 Lucherini doveva prendere 9.. Senza togliere nulla a chiatto ovviamente, davvero un buon giocatore..

    • Bè forse Lucherini è stato leggermente penalizzato per il suo modo di giocare un pò da Solista , poi nel suo giudizio è stato specificato che non ha fatto girare la palla ai ritmi giusti . Poi credo che non sia paragonabile con chiatto i due hanno caratteristiche molto differenti , ma entrambi Bravi.

  • Ma poi a masini soltanto 6 ? È andato in gol per la terza partita consecutiva e ha fatto impazzire il diretto marcatore.. Un po’ così queste pagelle
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: