Calcio Seconda Categoria

2ª Categoria: vincono tutte in vetta alla classifica

Nella foto il Montorgiali

Alta Maremma – Riotorto 2-0

ALTA MAREMMA: Calcagno, Telesio (1′ s.t. Bartloni), Mucci, Poli, neri, Cervetti, Moretti (15’s.t. Conti), Guiggiani (15′ s.t. A. Bartalucci), Simoncini, Falciani, Felici. A disposizione: Causarano, Parker, Pesucci, Scrivano. All: Ruggieri.

RIOTORTO: Tinervia, Incandela (12′ s.t. Cordini), Righini, Ceccarelli, Guttini (20 s.t. Antoniotti), Bertini, Palummo (30′ s.t. F. Salvati), Bianchi, Caroti, L. Salvati, Lunardi. A disposizione: Scavi, Testi, Magenes, Gori. All: Romagnoli.

Arbitro: Russo di Empoli.

Marcatori: 5′ Moretti, 25′ Simoncini.

Follonica – Audace Isola d’Elba 2-1

FOLLONICA: Mariani, Anselmi, Campana, Batisoni, Calisti, Errico, Decembrini, Cantini, Russo, Bracciali, Tonelli. A disposizione: Montagnani, Parente, Ghizzoni, Zinali, Bennati, Flori, Cucciolillo. All: Benedetti.

AUDACE D’ELBA: E. Scezza, Mezoni, La Veglia, Frangioni, Ottanelli, Meli, Di Mercurio, S. Scezza. Dedja, Ferrini, Allori. A disposizione: Chiarei, Giannini, Monaci, Sani, D’onorio, S. Ferrari. All: Barcellini.

Marcatori: 14′ s.t. Tonelli, 15′ s.t. Ferrini, 22′ s.t. Di Mercurio.

Marciana Marina – Montieri 2-0

MARCIANA MARINA: Del Sorbo, Bettini, Arnaldi, Bracali, Giannini, Mazzei, Zini (10′ s.t. Conti), Battani, Coltelli (25’s.t. Romano), Allori, Sposato (43′ s.t. Monni). A disposizione: Di Meglio, Regano, Sarandria, Ghezzi. All: Magrone.

MONTIERI:

Marcatori: 20′ Allori, 10′ s.t. Coltelli

Porto Azzurro – Roccastrada 0-1

PORTO AZZURRO: La Terra, Giacomelli, Millozzi, Nanni, Rocco, Pucci, Corsi, De Crescenzo, Anselmi, Giannullo, Nuzzitelli. A disposizione: Marrero, Demuro, Pinotti, Ferrari, Pireddu. All: Cinganelli.

ROCCASTRADA: Navarra, Perfetto, Murzi, D. Nelli (40′ s.t. Accarigi), Ferrari, Filippini (10′ s.t. Marcucci), D. Ferranti, L. Regoli (30’s.t. T. Ferranti), Iari, Conti, Boschi, Maltese. A disposizione: Ciugi, Fantini, Pieri. All: Iannuzzi.

Marcatori: 38′ s.t. Marchese (rig.)

Note: 20′ Conti doppia ammonizione, 20′ s.t. Corsi doppia ammonizione.

Scarlino – Paganico 1-2

SCARLINO: Borracelli, Caratelli, Cinci, Gualtieri, Zurlo, Peccgia, Righini (13′ s.t. Milani), Vultaggio, Hasnaoui (30′ s.t. Sili), Ceccarini, Sparapani. A disposizione: Berti, Germano, Ghiggi, Govi, Gennai. All: Visalli.

PAGANICO: Marzocchi, Paolini, Pifferi, Minteh, Ferrini, La Rosa, Vacchiano, Machetti (3′ Pialli), Cavaliere, Tino (7′ Garosi), Cappuccini. All: Amedei.

Arbitro: Lampedusa di Grosseto.

Marcatori: 19′ Vacchiano, 35′ Cavaliere, 44′ Zurlo.

Pitigliano – Maglianese 2-1

PITIGLIANO: Castra, Pizzinelli (20′ s.t. Crosta), Desideri,Giannini, Mosci, Micci, Manetti (5′ s.t. Martini), Goretti, Fr. Biribicchi, A. Paoloni (4′ s.t. Formiconi), Sequino. A disposizione: Ciacci, Fiorani, Nigro, Doganieri. All: Gasperini.

MAGLIANESE: Cucca, Sgherri, Pugliese, Puccini, L. Venturini (35′ s.t. A. Venturini), Tonelli (20′ s.t. Angori), Ventura, Bibi, Pandolfi, Bellumori (32′ s.t. Brasini), Diaconu. A disposizione: Darini. All: Boni.

Marcatori: 19′ Diaconu, 6′ s.t. Sequino, 15′ s.t. F. Biribicchi.

Santa Fiora – Cinigiano 1-0

SANTA FIORA: Marti, Cortini, Ciani (70′ Silvestro), Mollo, Coralli, Tamburelli, Cencini, Modesti, L. Di Fiore, Zammarchi, Ubaldi. A disposizione: Rosati, Lo. Di Fiore, Notari. All: Infantino.

CINIGIANO: Montani, Kaja (70′ Tenerini), Igrizi, Valocchia (32′ Oneto), Piccioni, Sclano (82′ Bartolini), Panfi, Caruso, Bonelli, Gaudio, Borioni. A disposizione: Musarella, Coppi. All: Scheggi.

Arbitro: Schiatti di Arezzo.

Marcatori: 30′ Zammarchi (rig.)

Montiano – Torrenieri 1-1

MONTIANO: Curti, Guerri, L. Sforzi, Conti, Mena Oliva, Ferrini (17′ s.t. Tortoli), Malossi, A. Sforzi, Shaba (24′ s.t. Casamonti), Demerji (38′ s.t.), Scaragli. A disposizione: Vergari, Guerriero, Mazzinelli, Somma, Casamonti. All: Cipriani.

TORRENIERI: Leccardi, Nastasi (35′ Jaladini), Amarabon, Barluzzi, De Lorenzo, Magini (20′ Bovini), Mariotti, Viti, Bindi, Maffucci, Carone. A disposizione: Amadii, D’Aniello, Lupez, Casini, Terzuoli. All: Squillace.

Arbitro: Demi di Piombino.

Marcatori: 40′ Shaba, 41′ Carone.

Montorgiali – Amiata 2-4

MONTORGIALI: Pierguidi, Viti, Sacchi, F. Caccamo, Santelli, Magini, Romani (46′ Guerrini), Sabatini (62′ Paganini), Lazzarelli, Leporini (73′ Agrimonti), G. Caccamo. A disposizione: Ferioli, Ponzuoli, Ballerini, Dani. All: Savelli.

AMIATA: Marasà, Lanziano, Riga, Lenzi, Migliori, Nerozzi, Bianchi (65′ Agliano), De La Rosa, Viska, L. Avanzati (87′ Rosi), A. Avanzati (58′ Scarpelli). A disposizione: Bianchini. All:

Marcatori: 4′, 18′ Viska, 39′ A. Avanzati, 50′ De La Rosa, 65′ G. Caccamo, 74′ Viti.

Orbetello – Marsiliana 2-0

ORBETELLO:Sabatini, Maggiolini, Valeri (10′ s.t. Servidei), Calchetti, Giusti, Roncucci, Gori (40′ s.t. Giorgini), Di Chiara, Mimiri (22′ s.t. Cecconi), Somma, Scarano. A disposizione: Piro, Lampredi, Servidei, Porta. All: Di Chiara.

Note: 15’s.t. Maggiolini espulso per doppia ammonizione, 35′ s.t Di Chiara espulso per doppia ammonizione, 32′ s.t. Zambelli para rigore a Di Chiara.

MARSILIANA: Zambelli, F. Santi, N. Santi, Lupo, Rocconi, Fastelli, Steccati, Gamberoni, Lelli. A disposizione: Medaglini, Brugi, Checcacci, Celata, Nutarelli, Stella, Larini. All: Anselmi.

Marcatori: 43′ Giusti, 44′ s.t. Servidei.

Note: 20′ s.t. Maggiolini, 40′ s.t. Di Chiara.

Porto Ercole – La Sorba 1-1

PORTO ERCOLE: Magarotto, Lubrano, Stagnaro, Schiano, Prati, Coli, Della Monaca, Costagliola (10′ s.t. Fidanzi), Lorenzini (40′ s.t. D. Sabatini), F. Sabatini, Alocci (35′ s.t. Venanzi). A disposizione: Antongini. All: Benemei.

LA SORBA:LA SORBA: Franci, Lazzeri, Cuni, Neri, F. Micheli, Faleri, Romano, Muzzi, B. Bagnulo (50′ Meini), Troiano, Fontani (83′ Angiolini). A disposizione: Ciani, Centi, Monaci, Cipolla, A. Rossi. All: Angiolini.Marcatori: 32′ Fontani, 35′ Lorenzini.

S. Andrea – Sorano 4-0

SANT’ANDREA: Tosini, Sordini (13′ s.t. Scotto), Belardi, Rosi, Contini, F. Zauli, Ballerini, M. Cappelloni (33’s.t. Conti), Falciani, Amoroso, Musarra. A disposizione: Pedone. All: Pedone.

SORANO: Palla, Coli, Papini, Pesci, Onori, Dominici (10′ s.t. Buosi), Emiliani, Consalvi, Carletti, Dominici, Bacci. A disposizione: Tramontana, Sonnini, Del Buono, D’Alessio. All: Carini.

Marcatori: 15′ Amoroso, 25′ s.t. Ballerini, 40′ s.t. Musarra, 45′ s.t. Falciani (rig.).

Note: 45′ s.t. Onori espulsione doppia ammonizione.

Saurorispescia – N. Radicofani 2-1

SAURORISPESCIA: Mantiglioni, Pompili, Crea, Betti (30′ s.t. Capitani), Del Sorbo, Garofalo, Aurilio, Naldi (37′ s.t. Sorini), Benassi (27′ s.t. Giagnoni), Briaschi, Ville. A disposizione: Balbo, Ciarpi, Bartalucci, Amorfini. All: Papa.
RADICOFANI: Giglioni, De Luca, Reali, Rossetti, F. Taormina, Massai (27′ s.t. Lombardi), Mesorri, Giuliacci, Rossi (37′ s.t. Battaglini), Gamberi, Mucciarelli. A disposizione: Bonsignori, Di Nuocolo, M. Taormina. All: Baldoni.
Arbitro: Mariottini di Livorno.
Marcatori: 35′ Rossi, 40′ Briaschi, 40′ s.t. Pompili.
Note: 30′ Del Sorbo espulsione per doppia ammonizione.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Amiata in pompissima….con um grandissimo Paganini, giovane talento del posto che oggi ha trascinato il team di savelli con una doppietta di alta classe!!! Con un giocatore cosi non ci ferma piu nessuno!!!! ( i portiere è più per i tortelli) hahahahhhhh

  • a parte lo scherzo scritto sopra ! oggi non ci crederete ma l’amiata ha creato qualcosa come venti occasioni da goal le reti di oggi sono state segnate 2 da Lazzarelli 1 da gabriele caccamo 1 sabatini domenica aspettiamo tutti il sant’andrea forza amaranto!

    • sono il montanaro che ci tengo, comunque villano di podere, perchè non ti firmi? Io sono Zanzi quello che domenica ti fa ricordare chi sono i montanari……. X il campionato non ti preoccupare tanto o primi o secondi o terzi l’Amiata salira in prima categoria,perche Abbadia s.s. non è un podere dove di solito anche la terza e sufficciente per fare i merendini.

      • L’USD. S.Andrea si dissocia dai commenti che vengono scritti a suo nome, in quanto domenica andiamo a giocare la partita con l’Amiata nel rispetto del vero calcio e della sportività sia in campo che fuori.
        Un cordiale saluto a tutta l’Amiata calcio e al sig.Zanzara
        La segreteria dell’USD.S.Andrea

  • INTERCOMUNALE SANTA FIORA – CINIGIANO = 1-0

    Un risultato estremamente avaro nei confronti dei padroni di casa, tanto che, a leggerla sul giornale e senza aver visto la partita, potrebbe sembrare una vittoria davvero striminzita.
    Il risultato non testimonia , infatti , in alcun modo, se non nella stringata certificazione dei tre punti , l’andamento di una partita invece largamente in mano all’Intercomunale per tutti i 90 e più minuti, che l’hanno vista collezionare ben tre legni, ma ancor di più una lunghissima serie di occasioni sfumate sia per la bravura del giovanissimo portiere Montani( che mi è molto piaciuto sia per la serenità dimostrata in campo, che per la tecnica, che per l’ottima costruzione fisica, mirabile fusione tra la compattezza dei Montani dell’Abbandonato con la linea materna della Signora Caterina, che indubitabilmente ha saputo certamente armonizzare ed ingentilire nel migliore dei modi, il tutto! ) che per precipitazione nell’atto conclusivo, che per “eccesso di ricami” , ma anche per pura e semplice scalogna, come in due o tre episodi nel secondo tempo che hanno veramente rasentato l’incredibile .
    Tali eventi hanno giustamente e seriamente fatto temere alla tifoseria Ciacciaia di poter incorrere, magari negli ultimissimi minuti , in quella fondamentale anche se non scritta regola del gioco del calcio che vuole invariabilmente punito da un gol degli avversari chi getta alle ortiche fior di occasioni atte ad arrotondare anche ampiamente un risultato ma, evidentemente, oggi gli Dei del Pallone si devono essere mossi a compassione ed hanno evitato di somministrare ai montagnoli una beffa che sarebbe stata francamente esagerata oltreché senz’altro amarissima e ingiusta.
    La partita ha visto, per tutto il suo svolgimento, un Cinigiano concentratissimo nel cercare di limitare comprensibilmente il più possibile le iniziative degli avversari e, a dire il vero, nel primo tempo la missione è stata espletata senz’altro a dovere, affidando poi le ripartenze al trio Burioni-Bonelli- Panfi che, pur andando sistematicamente a sbatacchiare sulla improvvisata ma davvero sontuosa coppia centrale Tamburelli-Mollo, non si faceva portare per bocca quanto ad impegno e determinazione.
    La prima frazione si chiudeva sull’uno a zero a causa di un indiscutibile rigore per fallo da retro su Zammarchi, quando si stava presentando ormai solo davanti a Montani e trasformato subito dopo dallo stesso centravanti, ma anche una parte superiore della traversa e già due o tre occasioni serie gettate al vento facevano impensierire il tifoso medio di casa riguardo all’inopportunità di riuscire a concretizzare così poco.
    Nella ripresa il Cinigiano non dava la sensazione, fin da subito, di riuscire a reggere ancora a lungo gli stessi ritmi tenuti nella prima frazione di gioco e sembrava andare pian piano affievolendosi , offrendo in tal modo il fianco a situazioni sempre potenzialmente pericolose o pericolosissime dalle parti di Montani praticamente ad ogni attacco dell’Intercomunale.
    Anche se poi, tradotto in gol, niente più sarebbe comparso sul tabellino delle marcature, ma davvero tante occasioni ad un passo dalla porta, due traverse nella stessa azione, altre situazioni incredibilmente non concretizzate, hanno reso il triplice fischio finale musica soave e ben accetta perfino alle orecchie dei santafioresi in campo e sugli spalti, ben consapevoli di quella “legge” di cui parlavo sopra e che, almeno per stavolta, non era stata applicata, graziandoli!
    Il Cinigiano mi è sembrata una squadra nettamente migliore rispetto a quella che avevo visto all’opera l’anno scorso, anche se mi permetto di suggerire come, a mio avviso, un elemento di importante stazza fisica e di una certa esperienza potrebbe far fare un bel salto di qualità a tutta la difesa, così come un paio di piedi buoni a centrocampo potrebbero innescare assai meglio e assai più spesso quei tre là davanti, che rappresentano, sempre secondo me, il vero valore aggiunto di una squadra che comunque e senza alcun dubbio, quest’anno non credo proprio che si troverà a soffrire per le paturnie della lotta-retrocessione: una squadra che ho molto apprezzato per l’agonismo ma anche per la grandissima correttezza messa in campo e che ha contribuito fattivamente a farci assistere ad una partita maschia, ma sempre assolutamente cavalleresca anche quando si è trovata in grande difficoltà: bravi , insieme a tutti i miei complimenti, davvero!
    Il Santa Fiora mancava, come al solito, di un paio di elementi importantissimi, stavolta dietro (Ciavattini e Demuru) più di Silvestro tenuto in panca perché non al meglio a centrocampo, ed entrato solo a ripresa inoltrata : niente formazione tipo, quindi, neanche stavolta ( e ormai non ci si spera più…), ma i ragazzi sono stati bravi ad interpretare perfettamente la ( giusta, per me) filosofia di Mister Infantino che oggi ha schierato un 4-3-3 pur sapendo di dover privare il centrocampo di un elemento fondamentale come Mollo , retrocesso per l’assenza di Ciavattini a centrale di difesa, ma dove Ciani e Modesti hanno corso, tamponato e riproposto in maniera encomiabile, assistiti da un Coralli in gran spolvero nel mezzo e dagli inesauribili stantuffi Cencini e Cortini sulle fasce.
    Davanti la squadra è poi senz’altro di indiscutibile valore e rappresenta certamente una preoccupazione non da poco per tutte le squadre avversarie, anche se una maggior cattiveria sotto rete contribuirebbe in maniera decisiva a migliorare lo situazione del fegato di chi assiste e permetterebbe di far passare, ogni tanto, una domenica pomeriggio finalmente rilassata a chi decide di venire al campo sportivo a vedere la partita : perché credetemi, secondo me davvero a pochi piace la suspence, quando si parla di pallone….
    Il mio sincero “buona settimana a tutti!”

    • Mi dispiace ma non riesco a non rispondere. Ma che partita hai visto? Nel primo tempo, a parte il sacrosanto rigore, ha giocato solo il Cinigiano avendo la più grossa potenziale occasione da gol con Panfi che per pochi centimetri non è riuscito a colpire di testa. Nel secondo tempo sempre Panfi si è presentato solo davanti al portiere dopo un assist di Bonelli ma ha tirato fuori. Ed il Santa Fiora? I 3 pali li ha colpiti su palle inattive . Per dovere di cronaca dovevi scrivere che in occasione del rigore il Cinigiano era momentaneamente in 10 per l’infortunio occorso al centrale che poi è stato costretto a lasciare il campo. Per le assenze, giustamente guardi in casa tua e quindi di dico che a noi mancava il centrale Begnardi e la guida Scheggi per il lutto che li ha colpiti ed ha dovuto sostituire all’ultimo momento Coppi. Comunque onori al Santa Fiora che ha vinto e grazie per i complimenti ed i suggerimenti di mercato che hai fatto. Concludo dicendo che questo è il bello del calcio, ognuno vede la sua partita e la giudica come crede. Buon campionato a tutti

      • Hai concluso giustamente riaffermando la regola più sacrosanta quando ci si trova ad argomentare di pallone: “questo è il bello del calcio, ognuno vede la sua partita e la giudica come crede”.
        E questo vale per me come per te e, invariabilmente, per tutti. Stammi bene.

  • Forza Torrenieri peccato per l’1-1 a Montiano. Domenica ci aspetta una partita difficilissima contro il Santa Fiora sarà dura però crediamoci fino in fondo. FORZA RAGAZZI

  • Noi tifosissimi del nostro RADI anche se abbiamo perso al Sauro,noi ci crediamo srmpre e comunque, tutti gli allenamenti e tutte le domeniche andiamo a sostenerli.
    Noi bisogna vincere perché siamo messi un po male, faccio i saluti al ZANZARA mitico, simpaticissimo che saluto ciao ZANZI.
    Faccio i complimenti anche altre squadre.
    NOI A TUTTE LE TRASFERTE E ANCHE QUELLE IN CASA CANTIAMO PER SOSTENERE I NOSTRI RAGAZZI.
    E PER SEMPRE R A N I RADICOFANI!!!!!!!

  • Volevo una volta per tutte capire, come mai il Sauro Rispescia, riesca ogni domenica, a complicarsi la vita.è mai possibile,che bisogna soffrire così tanto per portare a casa una vittoria?Secondo il mio modesto parere,questa squadra,o meglio,alcuni giocatori,non hanno ancora capito, lo spirito con il quale affrontare le partite.Eppure , l allenatore,conoscendolo da tempo, è un sanguigno,un giovane attaccato alla maglia, che giustamente urla,e,si impegna tanto, perchè ci crede.Quando nella squadra,hai gente, come Briaschi,Ville,Benassi, Garofalo,Vichi,Betti,Sorin,Vichi, e scusate se non nomino tutti gli altri,che non hanno niente da invidiare a nessuno,anzi,vi garantisco che ciò non è assolutamente sufficiente,se non si associa la fame di vittoria che spesso mettono in campo gli altri…La reazione e la voglia di domenica scorsa, è quella che domenica prossima,in maniera ancora più forte,vi deve accompagnare.Affronteremo una squadra fisica,con ottime individualità, con giocatori esperti e scafati ,per cui occhio a mantenere la calma ,e, non abboccare come dei pesciolini di plastica,ma che assolutamente può,e,deve far emergere i nostri valori.Sarà il caso di crederci ed essere convinti, perchè questa non è la nostra classifica.Dobbiamo paragonarci a un leone che non mangia da tre giorni.Il sabato sera, non dico di fare i chirichetti, ma ricordiamoci che il giorno dopo c è un evento importante che va assolto con il massimo del risultato.SEMPRE.Rimandiamo alla domenica sera tutti i festeggiamenti,gli incontri con le t….pe e d altro, sempre nei limiti e correttezza che vi deve contraddistinguere.Forza ragazzi, in bocca al lupo,rispetto per tutti e timore di nessuno.

  • Lorenzini gran giocatore! Apparte il bel gol su punizione tante belle giocate e con tutto il rispetto unico giocatore che mi ha impressionato di più per qualità del porto Ercole ! ????????















Loading…















%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: