Allievi Calcio Settore Giovanile

Allievi. “Torneo di Primavera di Paganico”: trionfa il Valentino Mazzola

VALENTINO MAZZOLA – PIOMBINO 4-3

PAGANICO. Il titolo di Campione dell’edizione 2014 del “Torneo di Primavera” svoltosi a Paganico va’ in provincia di Siena. Infatti, Domenica 8 giugno, il Valentino Mazzola ha la meglio sul Piombino in un appassionante quanto equilibrata finale. Parte forte il Piombino, con ottime trame di gioco e una condizione atletica apparentemente superiore ai senesi, e dopo 23 minuti di gara, i ragazzi di Mister Marsili passano; corner da sinistra, dormita generale della difesa del Mazzola e il difensore Stefanini insacca indisturbato da non più di 1 metro dalla linea di porta.

Appena il tempo di riprendere il gioco e, solo un minuto più tardi e, il 9 senese Baiano beffa l’estremo difensore Favilli con un pallonetto dal limite dell’area. Da questo momento un perfetto equilibrio tra le due squadre accompagna la partita alla fine della prima frazione di gioco. Inizia il secondo tempo e il Mazzola, forse rinfrancato e rinfrescato dagli idranti dell’intervallo, passa in vantaggio; è il difensore centrale Torricelli che insacca su spiovente in area da sinistra. Il Piombino reagisce e dopo 17 minuti di forcing è Piscopo che si invola sulla fascia destra , cross rasente sul secondo palo dove arriva puntuale il bravissimo Sulejmani insaccare la palla del due a due.

Sembra una costante post–goal del Piombino, passano soltanto due minuti e il solito Torricelli spintosi in avanti su corner replica riportando i senesi avanti: 3-2!. I restanti 20 minuti sono una pressione costante dei livornesi, intervallata da qualche veloce ripartenza del Mazzola, ripartenze ispirate tutte dall’ottimo Beqiray. Quando tutto lascia presupporre che la vittoria senese è cosa fatta arriva per i ragazzi di Mucciarelli la classica doccia fredda: cross da sinistra dell’onnipresente Sulejmani e sul secondo palo è il neo entrato Cerri a spedire la palla in rete e la finale ai tempi supplementari. Le squadre sembra non abbiano più, il caldo di questo pomeriggio di giugno sembra diventato un fattore determinante negli extra time così come la gara di Coppa Toscana giocata dai senesi soltanto 24 prima. Sono questi fattori che spingono Mister Mucciarelli ad effettuare un cambio: Fuori il tuttofare Bechi e dentro Palumbo: è la mossa che decide la Finale. E’ proprio il numero 14 che ferma l’ennesima folata offensiva del Piombino al limite della sua area; serve il mobilissimo e velocissimo Bianchi che si invola sulla sinistra, palla in mezzo da fondo campo e come un rapace arriva proprio Palombo che ha accompagnato tutta l’azione e insacca: 4-3! Il goal taglia definitivamente le gambe al Piombino e per quanto i portuali stremati tentino fino alla fine e per la terza volta di rimettere in piedi questa finale è il triplice fischio del bravissimo arbitro Giordano ad arrivare. E’ dunque il Valentino Mazzola a succedere al Venturina, vincitrice dell’edizione 2013, nell’albo d’oro di questo giovane ma avvincete “Torneo di Primavera”.

Redazione

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *
























Il CalcioMercato di Gs